Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' immortale (Blu-ray)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Marco D'Amore
Paese: Italia
Anno: 2019
Supporto: Blu-ray
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 5,97

Venduto e spedito da Movietrade

spinner

Disponibilità immediata

Solo 3 prodotti disponibili

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,97 €)

La storia di Ciro Di Marzio e della sua educazione criminale, di quell'uomo violento e allo stesso tempo tenero e compassionevole, emblema sia del male che dell'eroe. Dopo aver ricevuto il colpo di pistola da Genny, il corpo di Ciro viene buttato in mare e sprofonda nell'oscure acque del Golfo di Napoli. Mentre Ciro si inabissa, i ricordi salgono sempre più a galla. Ed è così che siamo nel 1980, la terra sta tremando, le persone urlano impaurite in cerca di una via di fuga e il boato del terremoto è soffocato nell'acqua. Il palazzo crolla inginocchiandosi sulle sue stesse fondamenta e da sotto le sue macerie proviene il pianto di neonato, miracolosamente ancora vivo. Sono trascorsi dieci anni e quel bambino è cresciuto, ma non è ancora un uomo. Figlio di nessuno, continua a sopravvivere, conducendo una vita fatta di espedienti tra le torbide e perigliose strade della città. Napoli continua a essere la sua casa, l'unico luogo familiare che ha e che sembra proteggerlo sin dal triste evento della sua infanzia. Sono i ricordi di una vita, le reminiscenze sin troppo vivide di una formazione criminale che hanno portato Ciro a diventare L'Immortale.
4,13
di 5
Totale 8
5
5
4
1
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Antonio

    15/05/2020 19:43:05

    Questo film è ambientato nell'universo di Gomorra a cavallo tra la quarta e la quinta stagione e narra la "resurrezione" di Ciro di Marzo, l'immortale appunto. Lo stile dei dialoghi e della regia è quello di Gomorra e, se vi piace la serie, non potete non guardare questo film. Tra colpi di scena, esplosioni, sparatorie veniamo catapultati in un nuovo paese dove le abitudini sono pressoché le stesse della malavita napoletana. Riuscirà Ciro a sopravvivere e a farsi rispettare dai nuovi amici/nemici?

  • User Icon

    oscar

    14/05/2020 14:23:15

    Il film, con un mix di flashback e scene nel presente, racconta l’educazione criminale che ha portato Ciro di Marzio a diventare l'Immortale e quel che è accaduto dopo il colpo di pistola... È sicuramente pensato per gli amanti della serie “Gomorra”, a cui importa capire quale sia il destino di un personaggio dato ormai per morto da chiunque, più che la coerenza della storia.

  • User Icon

    Silvana

    14/05/2020 10:26:01

    Nonostante sia un'appassionata della serie devo purtroppo dire di essere stata veramente delusa dal film di Marco D'amore. Il film presenta dei buchi di trama veramente assurdi, ho apprezzato la serie di Gomorra sopratutto per il realismo completamente assente invece nel film dove il personaggio di Ciro diventa di fatto un super-uomo fumettistico il che banalizza il background notevole di un personaggio complesso ma sicuramente non positivo. Sicuramente più interessante la parte del Ciro bambino ma pur sempre niente di nuovo, infatti diversi avvenimenti vengono citati durante la serie. Una mera trovata commerciale fan-service che rischia di rovinare un prodotto molto ben fatto.

  • User Icon

    Lara

    13/05/2020 21:51:15

    Dall'ultima scena straziante della terza stagione tutti i fan di Gomorra hanno sperato di poter rivedere Marco D'Amore nei panni di Ciro Di Marzio. Ne "L'immortale" non solo ritorna il suo personaggio, ma D'Amore si cimenta abilmente con la regia, senza abbandonare lo stile della serie. Il film inizia con un parallelismo potentissimo: da un lato Ciro in fasce che sopravvive al devastante terremoto dell'Irpinia risucchiato dall'implosione del suo palazzo e dall'altro Ciro adulto che viene inghiottito dal mare dopo il colpo esploso da Genny. La trama scorre sempre su due binari, quello del passato di Ciro e della sua storia e quello del suo presente ancora incerto e tutto da scrivere.

  • User Icon

    brin

    13/05/2020 21:28:38

    carino, ma non all'altezza delle aspettative

  • User Icon

    Emanuele

    11/05/2020 16:06:42

    Davvero ottimo e in perfetta linea con la serie tv, aggiunge qualcosa di non assolutamente da sapere, ma ha di buono che prepara la trama della quinta e ultima stagione. Da avere e rivedere.

  • User Icon

    gianmaria

    11/05/2020 13:19:30

    Bella la serie televisiva Gomorra. Ed altrettanto interessante questo film derivato da quella serie. Forse sarebbe meglio vederlo dopo aver visto Gomorra. Comunque un notevole lungometraggio.

  • User Icon

    Maurizio

    26/03/2020 07:51:27

    Spin-off dedicato al celebre Ciro Di Marzio di gomorra, un origin-story che arriva al cuore del personaggio muovendosi avanti e indietro nel tempo. Punto di unione tra la quarta e la quinta serie non ancora uscita, il film narra di un Ciro che affondando nel golfo di Napoli colpito “a morte” rivede la sua vita...un bambino che cresce nella delinquenza e tra gli aneddoti dei boss della malavita che temprano la sua volontà e lo spirito da immortale fino al Ciro adulto che scopre che nemmeno il proiettile di Gennaro l’ha ucciso togliendolo dai suoi demoni e dalla condanna di immortalità. L’immortale è la storia della chiusura di un cerchio, la storia di un uomo che in fondo resterà sempre un orfano abbandonato a sé stesso, tra cadute e rinascite fino ad una ineluttabile resa dei conti. Film bellissimo che non puó mancare nella collezione degli amanti della serie. Consigliatissima la visione.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente

Il personaggio di Ciro non muta dal piccolo al grande schermo, mantenendo il tono e il carattere che i fan hanno imparato ad amare

Trama

Ciro di Marzio, detto l'Immortale, è stato ripescato dopo il colpo di pistola in petto ricevuto da Genny e la caduta nelle acque della costa di Napoli. Don Aniello gli spiega che la sua resurrezione gli permette quello che per altri è solo un sogno: ripartire da capo. Gli affida l'incarico di fare da intermediario con la mafia russa a Riga, in Lettonia, dove però i russi sono in guerra con la criminalità locale.

Per far arrivare la droga, Ciro si appoggia all'attività di sartoria contraffatta di Bruno, ossia il suo mentore di quando era bambino a Napoli. Una collaborazione che fa riaffiorare in lui molti ricordi...

  • Produzione: Universal, 2020
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 115 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Italiano Forzato; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Marco D'Amore Cover

    È attore, regista, sceneggiatore e produttore. Dal 2005 scrive, dirige e produce per il teatro, il cinema e la televisione. È attore protagonista nella serie tv Sky Gomorra, di cui dal 2018 è anche regista; nel 2019 ha scritto e interpretato il film L’immortale, Nastro d’Argento 2020. Insieme a Francesco Ghiaccio ha scritto il romanzo Un posto sicuro, tratto dall’omonimo film (2015) e Vesuvio (De Agostini 2021). Approfondisci
  • Marco D'Amore Cover

    È attore, regista, sceneggiatore e produttore. Dal 2005 scrive, dirige e produce per il teatro, il cinema e la televisione. È attore protagonista nella serie tv Sky Gomorra, di cui dal 2018 è anche regista; nel 2019 ha scritto e interpretato il film L’immortale, Nastro d’Argento 2020. Insieme a Francesco Ghiaccio ha scritto il romanzo Un posto sicuro, tratto dall’omonimo film (2015) e Vesuvio (De Agostini 2021). Approfondisci
Note legali
Chiudi