Impariamo l'italiano - Cesare Marchi - copertina

Impariamo l'italiano

Cesare Marchi

Scrivi una recensione
Collana: Saggi
Anno edizione: 2003
Formato: Tascabile
In commercio dal: 19 novembre 2003
Pagine: 208 p., Brossura
  • EAN: 9788817107822
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,35

€ 11,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Qual è il plurale di goccia o di ciliegia? Quando mettere l'apostrofo e quando l'accento? Quale preposizione usare? Come distinguere il congiuntivo dal condizionale? Dubbi e crucci di tal fatta spesso bloccano, con la penna a mezz'aria, chi desidera scrivere in un italiano decente. Una lingua complessa per gli stranieri che la studiano, e ignota ai tanti italiani che non l'hanno mai studiata davvero. Questo volume conduce il lettore fra i trabocchetti della grammatica, gli ostacoli della sintassi e i misteri dell'etimologia, spiegando regole, eccezioni ed evoluzioni della lingua.
4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    EMILIANO VALENTINI

    26/02/2015 08:45:01

    Il capolavoro di un grande divulgatore e un attento, implacabile saggista. Purtroppo, mancato troppo presto.

  • User Icon

    Tom

    03/02/2011 19:58:06

    Un libro eccezionale. Dopo dieci anni ci sono tornato sopra per il gusto di rileggere in modo divertente le regole alla base della nostra lingua. Siamo troppo immersi nell'italiano piatto dei reality o dei talk show di questa tv per accorgerci che la vera lingua ci sta scappando di mano. Marchi ti fa quasi venire la voglia di usare il congiuntivo... Da leggere anche "Siamo Tutti Latinisti"!

  • User Icon

    giovanni

    20/01/2009 22:19:03

    Questo è un volume che tutti dovrebbero leggere, perché permette di ripassare la grammatica italiana senza stancare il lettore. In alcune parti l'autore indica anche l'uso delle forme verbali più corrette, per esprimersi con maggiore proprietà di linguaggio.

  • User Icon

    Alberto

    04/01/2004 22:43:18

    Per chi come me, sentisse il bisogno di una bella ripassata alle regole della grammatica studiate (di malavogla) tanti anni fa, ecco un volume chiaro, agile e di facile consultazione. Consigliabile senz'altro.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali