Categorie

Frank Herbert

Traduttore: G. Cossato, S. Sandrelli
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 471 p., Brossura
  • EAN: 9788834728642

23° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza classica

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marcostraz

    13/05/2013 09.09.16

    Si conferma ancora una volta una grandissima saga, con questo splendido libro che affronta diverse tematiche, dal rapporto uomo-donna all'omosessualità, il potere, la violenza, la pace, la ribellione...quello che sorprendente di Herbert è questa sua capacità di essere precursore dei tempi...emblematico a questo proposito il tema di una società che, seppur deve ringraziare il "regime" che la comanda per una pace duratura (nei propri territori), per questa pace ha svenduto la propria anima e si è appiattita all'automatismo della ripetitività...sicuramente molto attuale...

  • User Icon

    Giulio Mainardi

    23/04/2012 12.04.22

    Ho iniziato il ciclo di Dune spinto dalla curiosità verso un genere (quello della "fantascienza epica") che mi attirava molto come idea ma che non avevo mai letto. Ammetto che i primi due libri della serie mi avevano un po' deluso: erano diversi da come li aspettavo, e avevo l'impressione che la narrazione, sia come ambientazioni che come stile, risultasse un po' troppo datata. In alcuni punti i libri erano avvincenti, ma non nascondo che talvolta li ho trovati noiosi e inutilmente prolissi. Procedendo, però, ogni romanzo diventa più intenso del precedente. Se "I figli di Dune" aveva già un notevole spessore, è "L'imperatore-dio di Dune" che realizza appieno questo progresso: piacevole da leggere, scorrevole, originalissimo e imprevedibile, e soprattutto incredibilmente profondo. Non si tratta di una lettura semplice: le parole e le azioni dei personaggi sono perfettamente calibrate, organizzate secondo una struttura logica che tuttavia - e qui sta la vera bravura dello scrittore - non appesantisce per nulla l'esperienza del leggere. Certo, leggendone il riassunto (o leggendo il libro superficialmente) questo può sembrare un romanzo di intrattenimento riuscito non tanto bene, ma un lettore esperto saprà cogliere l'incredibile profondità con cui l'autore si lancia nell'analisi dell'animo umano, con tutte le sue caratteristiche: la ragione, la devozione, l'amore, la fede, i sentimenti, il rapporto con gli altri e con il mondo, la coscienza e la consapevolezza di sè. Non ho ancora finito di leggere tutto il ciclo, ma, per ora, mi sento di consigliarlo caldamente anche solo per raggiungere questo quarto volume: un'opera straordinaria, certamente non solo per gli appassionati di fantascienza ma per tutti gli uomini che ricercano un senso, una verità e una certezza nella vita. Riassumere un libro in una parola è impossibile e sempre riduttivo, ma per "L'imperatore-dio di Dune" mi viene facile: ILLUMINANTE.

Scrivi una recensione