L' impero della paura. Potenza e impotenza dell'America nel nuovo millennio

Benjamin R. Barber

Traduttore: T. Franzosi
Editore: Einaudi
Collana: Gli struzzi
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 12 febbraio 2004
Pagine: XXVI-209 p., Brossura
  • EAN: 9788806167912
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Una critica radicale all'idea di guerra preventiva a cui Berber oppone il modello di una democrazia del futuro, questa sì "preventiva". L'autore ripercorre la storia della politica e della diplomazia americana e condanna la scelta di Bush di ricorrere all'uso delle armi come risposta al terrorismo. Barber evidenzia la tendenza a confondere la propaganda di un modello di società democratica con la reclamizzazione di una miscela seduttiva di libero mercato e marchi americani: il cosiddetto "Mac World". A tutto ciò si contrappone l'idea di un'America esportatrice di alti valori democratici e civili, perché come la legalità e l'impegno civile dei cittadini garantiscono la libertà interna alle nazioni, così la possono garantire fra Stati diversi.

€ 8,40

€ 14,00

Risparmi € 5,60 (40%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 7,56

€ 14,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    augusto

    30/03/2007 23:14:44

    Una chiara analisi focalizzata sui pericoli della dottrina della guerra preventiva e sulle sue differenze dalla “vecchia” politica della deterrenza.

Scrivi una recensione