Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

L' impero proibito

The Forbidden Kingdom

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Forbidden Kingdom
Regia: Rob Minkoff
Paese: Stati Uniti; Cina
Anno: 2008
Supporto: DVD
Salvato in 9 liste dei desideri

€ 8,75

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Jason è un teenager americano appassionato di film di Hong Kong e di arti marziali. Un giorno in un banco dei pegni trova un'antica asta cinese che si rivela essere il bastone da combattimento del leggendario Monkey King, un guerriero cinese vissuto centinaia di anni prima. Con il bastone tra le mani Jason si ritrova trasportato nell'antica Cina dove, con l'aiuto di Lu Yan, un maestro ubriacone di kung fu, dell'enigmatico Silent Monk e della bella guerriera Golden Sparrow, cercherà di restituire l'oggetto al suo antico proprietario, imprigionato nella pietra con un maleficio del perfido Jade Warlord da oltre cinquecento anni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: 01 - Home Entertainment, 2009
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 113 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; errori; dietro le quinte (making of): location - ''Chinawood'' - Monkey King - Il ''Dream Team''
  • Jackie Chan Cover

    Nome d'arte di Chan Kong San, attore e regista cinese. Fin da bambino studia recitazione e acrobatica. Inizia a lavorare nel cinema come stuntman e viene subito indicato come l'erede di B. Lee. Nel 1979 esordisce nella regia con Jacky Chan, la mano che uccide, in cui mescola abilmente comicità, ironia e coreografie acrobatiche, caratteristiche che rendono inconfondibili tutte le sue successive prove d'attore e di regista. Il lancio internazionale come attore avviene nel 1980 con Chi tocca il giallo muore di R. Clouse, cui seguono altri fortunati film come La corsa più pazza d'America (1981) di H. Needham, Terremoto nel Bronx di S. Tong (1995) e Pallottole cinesi (2000) di T. Dey. Ammirati senza riserve in patria, i suoi film hanno permesso al pubblico occidentale di familiarizzare con l'esuberanza... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali
Chiudi