L' importanza di chiamarsi Ernesto

The Importance of Being Earnest

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Importance of Being Earnest
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1951
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,78 €)

Due ragazzi si presentano con lo stesso nome alle due ragazze che corteggiano, le quali finiscono per credere di essere innamorate dello stesso uomo.
  • Produzione: Cult Media, 2012
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Inglese; Italiano
  • Lingua sottotitoli: Inglese
  • Formato Schermo: 4:3
  • Area2
  • Contenuti: Photogallery
  • Joan Greenwood Cover

    Attrice inglese. Dopo gli studi all’Accademia reale d’arte drammatica, debutta al cinema in The Gentle Sex (Sesso gentile, 1943) di L. Howard e diventa subito famosa per la voce suadente e sexy. Accanto ad A. Guinness in Sangue blu (1949) di R. Hamer e in Lo scandalo del vestito bianco (1951) di A. Mackendrick, è Lady Fairfax in L’importanza di chiamarsi Ernesto (1952) di A. Asquith. Diretta da F. Lang in Il covo dei contrabbandieri (1955), riceve unanimi consensi per la sua interpretazione di Lady Bellaston in Tom Jones (1963) di T. Richardson. Il suo ultimo ruolo, dopo anni di assenza dal grande schermo, è in Little Dorritt (La piccola Dorritt, 1987) di C. Edzard. Approfondisci
Note legali