Imposizione sul reddito d'impresa e sviluppo economico in Italia. Una proposta per la soluzione di un conflitto

Claudio Privitera

Anno edizione: 2006
In commercio dal: 25 novembre 2006
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 208 p., Brossura
  • EAN: 9788849513677
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 22,00

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Scopo dello studio è quello di dimostrare che all'Erario, italiano e non, conviene omettere l'imposizione sugli utili di impresa non distribuiti compensando la relativa perdita di gettito attraverso l'eliminazione degli aiuti alle imprese e appesantendo la tassazione sugli investimenti che non siano produttivi. Esaminate le tesi in materia fino alle ultime tendenze comunitarie, l'Autore illustra gli effetti di quell'imposizione sull'efficienza dell'impresa e sulle maggiori possibilità di accertamento in tema di IVA e di imposizione sulle persone fisiche, nonché gli "altri effetti" come una maggiore chiarezza e "verità e correttezza" del bilancio, con il suo definitivo disinquinamento fiscale, e la possibilità/opportunità di rivedere la normativa in tema di igiene d'impresa nell'ottica di limitare la perdita di ricchezza nazionale.