L' impronta dell'editore

Roberto Calasso

Editore: Adelphi
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 11 marzo 2013
Pagine: 164 p., Brossura
  • EAN: 9788845927744
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"La vera storia dell'editoria è in larga parte orale - e tale sembra destinata a rimanere. Una teoria dell'arte editoriale non si è mai sviluppata - e forse è troppo tardi perché si sviluppi ora. Andando contro a questi dati di fatto, ho provato a mettere insieme due elementi: qualche passaggio nella storia di Adelphi, quale ho vissuto per cinquant'anni, e un profilo non di teoria dell'editoria, ma di ciò che una certa editoria potrebbe anche essere: una forma, da studiare e da giudicare come si fa con un libro. Che, nel caso di Adelphi, avrebbe più di duemila capitoli." (Roberto Calasso)

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiano Cant

    08/11/2014 13:31:28

    Questo è assai più che un sentitissimo tributo emotivo e interiore. Adoro questa casa editrice, adoro la Biblioteca Adelphi nello specifico, una collana di rara bellezza e varietà spirituale, ricchissima, affascinante, indiscutibile undici volte su dieci nelle scelte, favolosa. Calasso omaggia giustamente la sua creatura con lucida devozione di erudito, mostrandocene segreti e meandri, soffiate, sfide, successi. Una cinquantenne stupenda che non lesina tesori ogni anno e grazie alla quale credo di poter essere una persona migliore. Ben inteso, Einaudi (una grande madre intoccabile) Sellerio (la carta migliore in una cerchia d'autori magnifici), Iperborea (la più sinuosamente elegante, nel suo Nord di geli e di favole), sono sorelle non meno intense e strepitose. Ma Adelphi giace nei miei sensi come il nudo repertorio dei miei gusti elevato a potenza, la distesa senza inciampi e burroni, il catalogo più squisitamente sorprendente degli editori italiani.

Scrivi una recensione