Editore: TEA
Collana: I grandi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 gennaio 2008
Pagine: 434 p., Brossura
  • EAN: 9788850217144
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giacomo Ferru

    08/08/2014 12:12:23

    Leggere Terzani per capire l'Asia. Circa 80 articoli scritti (la maggior parte) per il quotidiano tedesco Der Spiegel ci aiutano a fare luce sui fallimenti (tanti) e conquiste (poche) del più grande continente del mondo. Dalla estrema modernità del Giappone alla sperequazioni sociali dell'India; dalla sete di successo della Korea del Sud alle faide interne al Pakistan. In mezzo la quiete del regno del Mustang in Nepal e il cambio di politica economica impresso da Deng Xiaoping dopo la morte di Mao. Un fedele diario di chi questi avvenimenti li ha vissuti dal vivo, perché lì ci ha vissuto, oltre che lavorato. Il risultato, dopo la lettura, è un sentimento di rispetto e ammirazione per un continente che, pur con tutti i distinguo del caso, resta il più affascinante e contraddittorio fra tutti.

  • User Icon

    tatiana

    10/04/2013 13:26:12

    Mi trovo in difficoltà nell'esprimere un giudizio. Era da un po' che volevo leggere qualcosa di Terzani e quando mi è stato regalato questo libro sono stata contenta. L'ho affrontato però con fatica, non per la scrittura complessa, anzi mi è piaciuta la semplicità, la chiarezza, ma per la pesantezza dei racconti. Forse mi aspettavo un romanzo, mi aspettavo di essere trasportata in un mondo fantastico, invece mi sono stati sbattuti in faccia anni e anni di brutta "politica" e di violenze sui popoli. E questo mi ha messo un'enorme tristezza. Sarà che ero un po' prevenuta dopo il viaggio in Tibet e Nepal fatto nel 2011, ma mentre leggevo mi dicevo che Cina e Giappone non mi vedranno come turista.

  • User Icon

    S.A.

    18/04/2012 19:59:59

    A me non è piaciuto per niente. troppo decadente e deprimente.

  • User Icon

    Salvatore Palma

    18/11/2011 14:25:03

    Dalla Cina alla Cambogia, dalla Corea alle Filippine, da Madre Teresa a Giovanni Alberto Agnelli: trentadue anni (dal 1965 al 1997) di articoli e di reportage scritti per giornali italiani, e non solo, che, per quanto ormai datati, costituiscono un piacevole cocktail di osservazioni e descrizioni di avvenimenti politici, guerre, paesaggi, popoli e costumi. Uno splendido affresco di un continente tanto esteso quanto misterioso e affascinante, l'Asia, "dipinto" con uno stile asciutto ed efficace da un narratore attento ed arguto, curioso e disincantato. Bellissima la parte finale del libro, una vera e propria rivelazione per un ramingo impenitente come l'Autore: dopo aver girovagato per tutta la propria vita, quasi come un uomo senza patria, raccontando di un piccolo paese della Toscana a cui è rimasto legato da quando, bambino, il padre lo portava a sciare, inaspettatamente ma altrettanto significativamente, scrive: "il pensiero di quel posto mi è servito da bussola nei miei vagabondaggi nel mondo e quando ai miei figli, cresciuti sempre in Paesi d'altri, ho voluto dare radici e mettere nella memoria l'odore di una casa cui legare poi la nostalgia dell'infanzia, ho imposto loro, come regola di famiglia, di passare ogni anno due mesi" in quella località.

  • User Icon

    Alessandro

    14/10/2011 21:49:29

    Che dire di un libro del genere? Che è quanto di meglio un italiano possa leggere per capire l'immenso continente che ospita metà della popolazione mondiale? Forse è troppo poco. Un viaggio indimenticabile, tenuti per mano da un grande giornalista. Da non perdere.

  • User Icon

    gian

    08/05/2008 09:31:32

    uno sguardo sulla storia contemporanea.... ma non la solita che ci viene sbattuta in faccia, la solita di comodo..dove noi siamo sempre i "giusti"..ma bensì un resoconto, e un analisi su cio che ci ha portato a questa situazione(medioriente per esempio)..trattata da un punto di vista unmano

  • User Icon

    Alida Pozzali

    14/04/2007 17:32:23

    Per me che vivo in Asia questo libro e' un indispensabile strumento per capire storia e cultura dei popoli che abitano questa parte del Globo. Esso rappresenta uno stimolo alla mia conoscenza ed e' divenuto ormai il mio inseparabile compagno di viaggio.

  • User Icon

    ALESSANDRO BUGELLI

    13/10/2005 18:26:57

    E' il primo libro che leggo di Terzani, ho avuto conferma di quello che molti mi avevano detto di lui: ti insegna, lo "senti" parola per parola, paragrafo per paragrafo. Momenti di cultura, du quella vera, raccontati in maniera speciale. DA una persona speciale.

  • User Icon

    Alessio

    05/09/2005 00:06:12

    LIBRO PIACEVOLISSIMO ANCHE PER CHI NON E'UN GRANDE AMANTE DELL'ASIA.LA BRAVURA DI TERZANI STA PROPRIO NEL RACCONTARE LA STORIA ASIATICA DEGLI ULTIMI ANNI E IL MODO DI VIVERE DI QUESTO POPOLO IN MANIERA INTERESSANTE COINVOLGENTE E MAI BANALE.

  • User Icon

    daniela

    16/02/2005 09:44:22

    Amo l'Asia da turista e Terzani, con le sue parole, ha fatto in modo che potessi capirla un po' di più. Libro interessantissimo, come tutti gli altri. Con parole semplici, ma coinvolgenti, entra delicatamente, ma anche crudamente, in alcuni fatti che hanno segnato la storia del XX° secolo. Grande e indimenticabile

  • User Icon

    Antonio Loria

    06/01/2004 13:41:19

    Tiziano trasmette in questo libro tutta la puntualita' e la precisione del cronista senza pero'trascurare la passionalita' dell'inviato Terzani, eccellente.

  • User Icon

    Fabio G.

    08/08/2003 22:24:27

    Una finestra su un continente meraviglioso attraverso gli occhi e le esperienze di un uomo come pochi.....

  • User Icon

    simone

    24/12/2002 03:00:25

    Sfortunatamente questo libro è solo un'antologia, un saggio del lavoro e delle esperienze di Terzani, nondimeno è interessante, affascinante, permette di rivivere 25 anni di storia dell'asia raccontati con uno stile coinvolgente e piacevole...una lettura veloce non impegnativa.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione