Categorie

Andrea Zanzotto

Editore: Garzanti Libri
Collana: Le forme
Anno edizione: 2009
Pagine: 127 p. , Rilegato
  • EAN: 9788811681113

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimo

    22/11/2009 14.27.13

    Un libro molto interessante che ci mette in contatto con le idee, il mondo, le opinioni e la vita di un fondamentale poeta della nostra letteratura (contemporanea e in assoluto). La lucidità non manca al nostro Zanzotto, nonostante l'età piuttosto avanzata, che riflette con grande intelligenza su problemi tutt'ora molto scottanti e su questioni relative alla poesia, alla sua poesia e ai temi che l'accompagnano ormai da tanti decenni; il paesaggio, il rapporto con la terra, Lacan e la psicoanalisi e tanti altri aspetti di un poetare fantastico quanto difficile. Bellissimo l'aforisma che da titolo al libro.

  • User Icon

    antonio d'agostino

    08/11/2009 10.16.21

    letto e riletto! stimolante e profondo .

Scrivi una recensione