In a Romantic Mood

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Oscar Peterson
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Jazz Wax Records
Data di pubblicazione: 8 luglio 2016
  • EAN: 8436559460972
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 15,90

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,90 €)

Straordinario virtuoso del pianoforte, Oscar Peterson è stato probabilmente uno tra i pianisti jazz più prolifici della storia della musica afroamericana. Oltre che grande compositore, è anche autore di numerosi testi di esercizi jazz per giovani pianisti. La sua personale e sbalorditiva tecnica pianistica, al servizio di un potente swing, lo rendono stilisticamente immediatamente riconoscibile all’interno di qualsiasi contesto. Di derivazione blues, il suo stile è stato paragonato a quello del suo predecessore e maestro Art Tatum. Questo LP contiene l’album completo “In A Romantic Mood” (Verve MGV-2002), una delle prime registrazioni del pianista con un’orchestra di archi. La prima esperienza di Peterson con gli archi risale al 1954, quando suonò con Buddy De Franco alcuni brani tratti dal repertorio di Gershwin arrangiati da Russell Garcia per orchestra. Peterson fu così entusiasta del suono degli archi che poco dopo chiese a Garcia di confezionare un album solo per lui: “In A Romantic Mood”, in cui il pianista si esibisce in standard jazz accompagnato da una grande orchestra con archi e arpa.
Disco 1
1
Ruby
2
Stars Fell On Alabama
3
Black Coffee
4
Laura
5
The Boy Next Door
6
Our Waltz
7
Tenderly
8
I Thought About You
9
I Only Have Eyes For You
10
Stella By Starlight
11
A Sunday Kind Of Love
12
It Could Happen To You
13
Echoes
  • Oscar Peterson Cover

    Pianista canadese di jazz. Scoperto da Norman Granz nel 1949 e trasferitosi negli Stati Uniti, ha ottenuto immediata notorietà grazie al suo virtuosismo e al brio, ispirati al tardo Swing e in particolare ad Art Tatum; alla sua fama hanno concorso anche le tournées internazionali col «Jazz at the Philharmonic». Approfondisci
Note legali