In uno specchio, in un enigma

Jostein Gaarder

Traduttore: R. Bacci
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Edizione: 2
Anno edizione: 1999
In commercio dal: 3 settembre 1999
Pagine: 176 p., Rilegato
  • EAN: 9788830415676
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,57
Descrizione

E' la vigilia di Natale in un villaggio della campagna norvegese: Cecile Skotbu, una ragazzina molto malata, trascorre le ore di festa nella sua cameretta, circondata dall'affetto della famiglia. Fluttuando continuamente tra la veglia e il sonno, Cecile riceve ripetute visite da parte di un angelo, Ariel, venuto a confortarla e tenerle compagnia. Ariel è ben diverso da come Cecil si immaginava fossero gli angeli ed è animato dalla curiosità di sapere "come si sta in carne e ossa". Ariel e Cecile stringeranno un patto: l'angelo le svelerà inattesi e stupefacenti segreti del suo mondo invisibile, in cambio delle spiegazioni sui misteri terreni, sulla capacità dell'essere umano di accumulare esperienze e di vivere consapevolmente la propria esperienza.

€ 5,57

€ 10,33

6 punti Premium

€ 8,78

€ 10,33

Risparmi € 1,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luciano

    09/09/2005 16:57:41

    ...non bisogna far leggere di più, bisogna far pensare di più...e anche questa volta Gaarder riesce a stupire e a commuovere i suoi lettori, risvegliando quel fanciullesco senso di meraviglia di fronte al miracolo della vita.

  • User Icon

    stefy

    05/05/2004 15:37:25

    semplicemente spettaccolare...alla fine però pensavo ke finisse in un altro modo....ste89

  • User Icon

    Erica14

    15/01/2002 21:25:50

    sapete una cosa? rileggendo questo libro non ho potuto fare altro che aumentare di 1 punto il mio giudizio.E' un libro adatto per chi cerca le origini e il significato della vita. Erica

  • User Icon

    francesca

    01/01/2002 20:59:08

    Un libro di alta poesia che mi ha molto commossa. Il tutto narrato con semplicità, ma con un forte impatto emotivo, tanto da farmi sperare che l'incontro con il mio angelo sarà così dolce.

  • User Icon

    cogitaziofero

    30/06/2001 19:16:00

    eccelsamente poetico

  • User Icon

    monica

    02/04/2001 03:20:14

    E' il libro piu' bello che Gaarder ha scritto. Il passaggio dolce dalla vita alla Vita.

  • User Icon

    pierpaolo

    20/03/2001 05:15:43

    Sono d'accordo con le recensioni scritte sopra;anche se non posso fare a meno di affermare che Dio stavolta ha scelto la persona sbagliata a cui rivelare le Sue Verità, i Suoi Misteri. Potrà sembrare ignorante il fatto che io non dia importanza ai grandi concetti filosofici e metafisici qui espressi e di solito non apprezzo il lieto fine in un libro;ma a volte si sente di più il bisogno di rimanere magari nella nostra candida ignoranza, sapendo che però i nostri cari godono ottima salute. Mi sono molto commosso e non me ne vergogno

  • User Icon

    Enrico Mambrucchi

    02/03/2001 12:08:14

    Uno dei migliori libri che ho letto, commovente e interessante il confronto tra la visione del mondo di una bambina e di un ipotetico angelo.

  • User Icon

    Romy

    02/11/2000 15:10:45

    Un libbro commovente che ti fa sognare e riflettere sull'importanza della vita. Su quanto le piccole cose che diamo per scontate la rendano unica.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

In una chiave inedita e delicatissima, Gaarder ci offre l'opportunità per riflettere sul senso della nostra esistenza. Semplicità: questo è il segreto con cui l'autore del ha saputo conquistare i lettori di tutto il mondo. E In uno specchio, in un enigma è, almeno in apparenza, la semplice storia di un incontro straordinario. Eppure, come sempre avviene in Gaarder, attraverso di esso riusciamo a riscoprire la gioia e lo stupore di guardare il mondo con occhi diversi, più "infantili", recuperando valori che la vita "adulta" tende ad occultare o, più semplicemente, a perdere. Una favola meravigliosa e commovente che incanta per la sua magica atmosfera.