L' inafferrabile signor Jordan

Here Comes Mr. Jordan

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Here Comes Mr. Jordan
Paese: Stati Uniti
Anno: 1941
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri
Poco prima di combattere per il titolo il giovane pugile Joe Pendelton muore in un incidente. Ma la sua ora non è ancora arrivata, un angelo ha commesso un errore ed ora toccherà al suo capo, il signor Jordan, dare a Pendelton un nuovo corpo e una nuova identità.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Arabo; Bulgaro; Finlandese; Francese; Greco; Hindi; Inglese; Inglese per non udenti; Islandese; Italiano; Norvegese; Olandese; Portoghese; Rumeno; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Turco; Ungherese
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Robert Montgomery Cover

    "Attore e regista statunitense. Da Broadway a Hollywood con l'avvento del sonoro, sotto contratto alla mgm, presta per un decennio la sua eleganza wasp al film sentimentale (La modella, 1930, di C. Brown) e alla commedia (La donna è mobile, 1934, di W.S. Van Dyke ii), esibendo tuttavia un registro variegato: dal dramma carcerario (Carcere, 1930, di G.W. Hill) al thriller (Notturno tragico, 1937, di R. Thorpe). Messe a segno le migliori prove brillanti (L'inafferrabile signor Jordan, 1941, di A. Hall; Il signore e la signora Smith, 1941, di A. Hitchcock), dopo la parentesi bellica è protagonista di I sacrificati di Bataan (1945), asciutta cronaca di guerra per la regia di J. Ford, di cui dirige alcune scene. Esordisce dietro la mdp con il giallo chandleriano Una donna nel lago (1947), per decenni... Approfondisci
  • Evelyn Keyes Cover

    "Propr. E. Louise K., attrice statunitense. Piccoli ruoli non accreditati precedono il vero e proprio esordio in Via col vento (1939). Sotto contratto con la Columbia, è coprotagonista di eccellente duttilità, dalla commedia (L'inafferrabile signor Jordan, 1941, di A. Hall) al noir a basso costo (L'uomo dalla maschera, 1941, di R. Florey), alla biografia scrupolosa (Al Jolson, 1946, di A.E. Green). A fuoco anche in regie deboli (Una donna senza amore, 1948, di H. Levin), resta connaturata al poliziesco urbano (A sangue freddo, 1947, di R. Rossen; Non cercate l'assassino, 1953, di P. Karlson). Dopo l'intenso ruolo tragico in Sciacalli nell'ombra (1951) di J. Losey, incontra perlopiù produzioni di serie (La casbah di Honolulu, 1954, di J.H. Auer) e si ritira quasi definitivamente. I suoi tempestosi... Approfondisci
  • Claude Rains Cover

    Attore statunitense di origine inglese. Figlio d'arte, debutta giovanissimo sul palcoscenico intraprendendo una carriera densa di successi. Viso duro ma ineffabile, ghigno sardonico sottolineato da un paio di ironici baffetti, portamento fiero ed elegante, voce ben impostata, al grande schermo arriva nel 1933 con il ruolo del protagonista che compare soltanto nel finale in L'uomo invisibile di J. Whale. Stabilitosi negli Stati Uniti negli anni successivi, offre notevoli interpretazioni drammatiche specializzandosi in parti da antagonista a lui ben congeniali: è l'avvocato assassino di Delitto senza passione (1934) di B. Hecht e C. MacArthur, il mercante di schiavi di Avorio nero (1936) di M. LeRoy, il senatore corrotto di Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, lo sfigurato protagonista... Approfondisci
Note legali