Categorie

€ 7,48

€ 8,80

Risparmi € 1,32 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile


scheda di Comba, A., L'Indice 1997, n.10
(scheda pubblicata per l'edizione del 1997)

Ogni anno, a Londra, si tiene un seminario in memoria di John Main, un monaco benedettino che insegnava e praticava la meditazione secondo la tradizione dei padri del deserto.Nel1994 il Dalai Lama venne invitato a partecipare al seminario e a commentare otto passi del Vangelo, fra cui il Discorso della montagna, la parabola sul seme di senapa, l'episodio della trasfigurazione e quello della resurrezione. Il presente volume contiene i commenti del Dalai Lama e il dibattito fra i presenti, oltre a due interventi dipadre Laurence Freeman e di Ghesce Thupten Jinpa che spiegano il contesto cristiano e buddhista delle letture. Interessante è il metodo seguito dal Dalai Lama nella sua esposizione: egli coglie molti spunti dal testo evangelico per illustrare i parallelismi con la pratica buddhista e per suggerire ai cristiani alcune riflessioni utili. Per esempio, il discorso sull'amore per i nemici ("Matteo" 5, 43-48) è occasione per un richiamo alle opere di S'a-ntideva e per sottolineare l'importanza dell'equanimità non come concetto astratto, ma come qualità da coltivare attivamente.Commentando il passo sulla trasfigurazione di Gesù e sull'apparizione di Mosè ed Elia ("Luca" 9, 28-36), il Dalai Lama cita un brano dei Su-tra in cui S'a-riputra e Maudgalya-yana vedono il Buddha trasfigurato e luminoso, e spiega come vengono considerate le emanazioni in un contesto buddhista. Ma di particolare rilievo sono le osservazioni contenute nel capitoloVII, dove, in risposta ad alcune domande, si spiega il ruolo della concentrazione univoca e si descrive il processo che porta a sperimentare la natura essenziale della mente.