L' incoronazione degli uccelli nel giardino

Roberto Mussapi

Illustratore: F. Negrin
Editore: Salani
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 18 febbraio 2010
Pagine: 109 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788862561860
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Ogni cent'anni gli uccelli si riuniscono in un luogo sempre diverso per eleggere il loro re. Il grande evento questa volta si svolge a Milano, nel giardino dell'autore. Questa l'invenzione da cui nasce il poema in versi e prosa di Roberto Mussapi. E alla fine chi sarà incoronato? Ce lo svela uno dei più grandi poeti italiani. Questo è un libro nuovo e strano. Poesia e infanzia, che da tempo quasi immemorabile appaiono come mondi distinti, qui si ricongiungono, come di rado è accaduto: Robert Louis Stevenson, l'autore dell'"Isola del Tesoro", con le sue magnifiche poesie per bambini, o Thomas Stearns Eliot con "Il libro dei gatti tuttofare", da cui è stato tratto il musical "Cats". Poesia per bambini non come opera minore, filastrocca ammiccante, ma poesia e basta. Un libro fiabesco ma anche un'esplorazione poetica del mondo. Autore contemporaneo del verso libero, qui Mussapi scrive in rima, e in rima assistiamo a una storia incantevole: l'incontro notturno tra il gufo reale Bubo Bubo e l'albatro, il gabbiano skipper vanitoso, la rondine, la dolce tortora infelice per amore, i sontuosi uccelli del paradiso e l'umile passero, e tanti, tanti altri... Età di lettura: da 6 anni.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabiana

    23/03/2012 11:15:56

    Abbiamo sottoposto il libro ad un vasto numero di bambini di età compresa tra 6 e 7 anni e purtroppo abbiamo riscontrato che non è adatto in quanto non di facile comprensione e pieno di incisi. I bambini lo hanno trovato noioso e incomprensibile.

Scrivi una recensione