Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Elio Petri
Paese: Italia
Anno: 1970
Supporto: DVD
Salvato in 70 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,70 €)

Dopo aver ucciso la propria amante, il capo della squadra omicidi di Roma semina indizi e false prove. Quando, ormai, è al di là di ogni sospetto, ammette la propria colpevolezza.
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    MasterMind99

    22/09/2019 00:58:16

    Grande interpretazione di Gian Maria Volontè, poliedrico attore milanese che in questo film è diretto dal celebre regista neorealista Elio Petri. La pellicola ruota attorno a un omicidio commesso dal capo della polizia, il quale uccide la propria amante perchè stufo di subire i suoi tradimenti con un giovane contestatore. L'originalità consiste nel fatto che il commissario semina vari indizi e prove sul luogo del delitto ma nota che i colleghi non indaghino mai su di lui, fino a quando egli non ammette platealmente la sua colpevolezza. Leggendaria e inconfondibile la colonna sonora, ovvero l'iperbolica e grottesca 'Indagine', opera del maestro Ennio Morricone.

  • User Icon

    Leone

    21/09/2019 10:52:28

    Davvero un ottimo film che analizza con freddezza l'autocompiacimento del potere, i suoi effetti e i suoi lati oscuri. Ottima l'interpretazione di Volontà, bravo anche il resto del cast, regia di Petri molto equilibrata e sceneggiatura ben scritta che spazia dal poliziesco al grottesco sempre in maniera lineare e precisa.

  • User Icon

    Davide

    19/10/2016 03:28:39

    La legge possiede una componente irrazionale che è costitutiva della stessa. Lo schema è quello sottile di tentare un'alterazione della classica parabola kafkiana : non più il dramma di un soggetto esterno che è vittima dell'irrompere del caso ( automaton, ciò che è norma a sé stesso ) nella distruzione dell'episteme, ma è la rivolta - fallita - del dispositivo contro sé stesso. Forse furbetto il finale aperto, ma in fin dei conti un esercizio di onestà intellettuale posto al termine di una impeccabile anatomia del delitto/castigo, dove la schizofrenia del personaggio è prodotta dal suo totale isolamento e dalla sua necessità di costituire al tempo stesso giudice, giuria, giustiziere e giustiziato. Volonté crea volontariamente una breccia nell'ordine simbolico, nel Grande Altro, certo che il Grande Altro resisterà al colpo. Ma la critica al sistema segna sempre il punto di non ritorno.

Una lucida e amara analisi del Potere

Trama
Un commissario di polizia uccide l'amante che lo sta tradendo con uno studente contestatore, ma non si cura di nascondere le tracce del delitto. Anzi, lascia molti indizi in modo che i suoi colleghi siano obbligati a risalire a lui. Uomo di potere, vuol vedere fino a che punto il potere protegge i suoi rappresentanti.

1970 - David di Donatello - Miglior attore - Volonté Gian Maria

  • Produzione: Mustang Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 110 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: foto; commenti tecnici; filmografie; contenuti DVD-ROM
  • Florinda Bolkan Cover

    "Nome d'arte di F. Soares Bulcão, attrice brasiliana. Si trasferisce in Europa nel 1963. La sua bellezza particolare – alta e longilinea ma dai lineamenti duri – la rende adatta a ruoli di donna moderna, indipendente, disinibita e di forte temperamento. Lavora con L. Visconti (La caduta degli dèi, 1969), G. Patroni Griffi (Metti, una sera a cena, 1968), E.M. Salerno (Anonimo veneziano, 1970), e altri; ma il suo ruolo più convincente è quello dell’amante perversa di G.M. Volonté in Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (1970) di E. Petri. Negli anni ’80 partecipa con successo alla serie televisiva La Piovra e ritorna al cinema solo sporadicamente." Approfondisci
Note legali