L' infanticidio. Analisi della fattispecie normativa e prospettive di riforma

Alessia Amore

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 1 marzo 2011
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 16 p., Brossura
  • EAN: 9788813291099
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

L'uccisione del neonato immediatamente dopo il parto è, nella dinamica psicologica dell'infanticida, considerato come un aborto tardivo, effettuato sotto la spinta di circostanze "difficili" che impediscono alla donna di affrontare la maternità, e di quei sentimenti di estraneità e di ostilità rispetto al neonato che è percepito come parte negativa e malata del proprio corpo di cui si ha comunque la piena disponibilità. La relazione vittima-autore, nei casi di infanticidio, al contrario di altre forme omicidiarie è molto più complessa, come lo sono la dinamica dell'evento, la percezione dei ruoli, la complessità della dimensione valoriale interna al gruppo familiare e ai contesti di riferimento, tale da aprire a numerose e contraddittorie chiavi interpretative. Spesso molti di questi eventi sembrano improvvisi ed inaspettati, commessi da soggetti considerati normali e senza precedenti criminali o devianti, in altri casi invece, le risposte ai perché di tali eventi appaiono quasi impossibili e proprio per questo l'esigenza di un approfondimento scientifico su questi fenomeni è sempre più necessaria. Il libro parte dall'analisi dell.art 578 c.p. per arrivare ad una prospettiva di riforma.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile