Categorie

Novalis

Traduttore: G. Bemporad
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 6
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: XLVIII-121 p. , Brossura
  • EAN: 9788811363385

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrew

    16/05/2014 23.43.27

    gli inni alla notte hanno unicamente la funzione di dischiudere e di aprire gli occhi, nient'altro. attraverso il senso che si cela dietro le parole di questa splendida traduzione (di fatto a sua volta poesia), verrai condotto lungo un sentiero che ti aiuterà a dischiudere una sensibilità così fine che non pensavi potesse nascondersi nel cuore di un uomo: nel suo così come nel tuo. abbandonati in questo fiume, scivola, lasciati trasportare dalla sua luce, dalla sua notte, dal suo antico spirito, verso "i reami del mondo".

  • User Icon

    sandro landonio

    25/02/2008 13.15.17

    Ci sono fattori di natura differente che allontanano lettori del mio modesto livello da un testo del genere. Da una parte la lingua: il testo originale tedesco, che io, dato il mio livello linguistico, posso solo apprezzare in parte, risulta però molto più musicale della traduzione italiana, che in parte quindi svilisce la potenza evocativa delle parole. Dall’ altra il calarsi nel sentire di primo Ottocento è quasi impossibile: il mondo che si stava creando allora come contrasto all’Illuminismo, é per il non studioso di oggi difficilmente comprensibile. Che cosa può invogliare allora verso queste poesie ? Diciamo che vinte le difficoltà iniziali d’approccio, non ho potuto non ammirare lo splendido linguaggio con cui negli Inni alla notte Novalis ci parla del Cristo: “Du bist der Tod und machst uns erst Gesund”, usando accenti semplici ma toccanti, “Zur Hochzeit ruft der Tod/die Lampe brennen helle/die Jungfraun sind zur Stelle/um Oel ist keine Noth”. Sui Canti spirituali, molto più di argomento religioso degli Inni, posso solo dire che mi hanno colpito molto meno, e che, a mio parere, l’ispirazione cala rispetto agli Inni, il che si traduce in una qualità poetica minore.

  • User Icon

    love

    12/06/2006 20.42.43

    è un autore poco conosciuto ma molto valido..fa sognare e sperare che ancora nel mondo una ragione ci sia..per chi ama la poesia romantica e spirituale..

Scrivi una recensione