Inseguendo Cacciato

Tim O'Brien

Traduttore: S. Ossola
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 12 gennaio 2007
Pagine: 300 p., Brossura
  • EAN: 9788807017179
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,18
Descrizione
Cacciato è un militare americano, un fante del quale, quando sparirà, i suoi compagni scopriranno di non sapere neanche il nome di battesimo. Cacciato è un soldato, e poiché, come dice il poeta inglese Siegfried Sassoon nell'epigrafe del romanzo, "i soldati sono sognatori" - e si può ben immaginare che cosa sognino, specie quando sono dentro fino al collo in una guerra come quella del Vietnam - anche Cacciato sogna. Sogna di andare a Parigi. Sogno peregrino per chi sta sulle rive del Mekong. Ma chissà, sogno forse anche realizzabile, perché qualcuno ha detto a Cacciato che da lì a Parigi ci sono ottomila miglia e rotti. E così, gambe in spalla, uno ce la potrebbe anche fare. Così Cacciato un bel giorno si stufa, saluta i compagni e se ne va. Dove? Ma a Parigi, naturalmente. Hanno già fatto tante di quelle scarpinate, nel Vietnam, che forse la scarpinata per Parigi non sarà neanche la più lunga. Dopo tutto, basta attraversare il Laos, la Birmania, l'India, l'Afghanistan. E poi - hanno detto a Cacciato - una volta ad Atene, il più è fatto. È come se fossi arrivato a Parigi. Ma le regole sono regole, soprattutto nell'esercito. E quando Cacciato diserta, ai compagni e al loro comandante, un vecchio tenente tediato che non ha più voglia di inseguire Cacciato di quanta ne abbia di fare la guerra, non resta altro che mettersi alle sue calcagna. Bisogna catturare il disertore e riportarlo alla base.

€ 14,45

€ 17,00

Risparmi € 2,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Dario

    10/03/2011 12:16:25

    Bel libro indubbiamente. Molto strano ... è stata una vera sorpresa. Rimasto per molto tempo nella libreria in attesa che arrivasse il suo momento, l'ho iniziato con un aspettativa totalmente diversa da quello che poi si è rivelato: un libro che sogna e sa far sognare ed immaginare un viaggio spettacolare e impossibile (forse). Sicuramente resta un libro unico e questo è un bene ...

  • User Icon

    orwell

    29/07/2008 17:54:01

    bellissimo libro. Tratta il tema della guerra in modo davvero surreale e grottesco.

  • User Icon

    Vittorio Caffè

    19/05/2008 10:25:19

    Stralunato, grottesco, onirico, assolutamente da leggere. Anche per chi non è particolarmente interessato al Vietnam. E' una specie di cavalcata nell'assurdo, comincia nella normalità e man mano le cose si fanno sempre più folli... e a te che leggi non resta che reggerti forte e lasciarti portare via. Fino a Parigi!

  • User Icon

    roberto

    27/12/2007 07:50:52

    Stupendo. Delicato, onirico, divertente, tragico, mai banale. Veramente un bel libro. Una vera sorpresa.

  • User Icon

    William Sendo

    02/04/2007 15:08:24

    Splendido! Libro ricco di implicazioni. Dal fantastico al reale, dal simbolico al riflessivo, emerge una rappresentazione cruda della guerra del Vietnam, simbolo di tutte le guerre e del conseguente bisogno di fuga da quella realtà che non ha giustificazione. Solo chi è ingenuo e semplice, come Cacciato, può salvarsi e arrivare a Parigi.

  • User Icon

    claudio

    29/03/2007 16:48:00

    Molto interessante, letto con passione. Mi sembrava di essere in compagnia di Paul, doc e gli altri. Lo consiglio caldamente.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione