Categorie

Bohumil Hrabal

Traduttore: E. Ripellino
Editore: Einaudi
Collana: Letture Einaudi
Anno edizione: 2008
Pagine: X-132 p. , Brossura
  • EAN: 9788806194321

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    gianluca guidomei

    22/09/2008 20.56.44

    Hrabal è uno di quegli autori che scrivono per se stessi e non per il pubblico. Questa è l' impressione che ho sempre avuto, leggendo quasi tutta la sua opera, e in questi racconti ne ho avuto la conferma. I temi, il modo in cui dipana le esistenze dei suoi personaggi, quasi sempre gli ultimi, i derelitti sporchi e disperati, sono uno schiaffo al lettore, come se Bohumil volesse dire:"Questa è la realtà. Così è, e non se vi pare." Che piaccia o meno al lettore, la sostanza della sua opera non cambia. Ammiro profondamente questa sua mancanza assoluta di ammiccamento verso il pubblico.

Scrivi una recensione