Instinct. Istinto primordiale

(Instinct)

Titolo originale: Instinct
Paese: Stati Uniti
Anno: 1999
Supporto: DVD

€ 7,99

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Un brillante studioso che ha vissuto per anni insieme ai gorilla di montagna, è rinchiuso in un manicomio criminale. Uno psichiatra deve scoprire quale terribile segreto si cela nella mente dell'uomo. "Niente è più pericoloso della civiltà".

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefano

    25/07/2015 08:55:15

    Più che un film,un accumulo di clichè e di situazioni straviste,prevedibile dall'inizio alla fine(il manicomio che sembra un lager;i carcerieri-aguzzini;il direttore odioso;lo scontro iniziale fra i due protagonisti:devo continuare?).Non c'è una sola idea degna di questo nome,giusto un paio di scenette studiate a tavolino per strappare la lacrimuccia allo spettatorino sensibile(la cattura di Powell nella giungla).E vorrei che qualcuno mi dicesse com'è possibile che basti passare un pò di tempo assieme ai gorilla per diventare forte come loro.Oppure è Hopkins,che invecchiando diventa più forzuto?Ridicolo sotto tutti gli aspetti,incluso quello dell'ambizioso psichiatra nero che ovviamente finirà per prendersi veramente a cuore il paziente.Ma per chi non ha mai visto un film vero(tipo i già citati "Qualcuno volò sul nido del cuculo" o "Il silenzio degli innocenti")dovrebbe sembrare un capolavoro.Non lo è.Se proprio dovete guardarlo prima vedetevi un film che non sia girato coi piedi.Giusto per un confronto.

  • User Icon

    NumeroSei

    07/09/2010 11:58:33

    Film che usa la maschera dell'ecologismo e del desiderio del ritorno alla natura per suggerire, a chi vuole vedere oltre la facciata, cos'è la vita dell'uomo e quante illusioni guidano il nostro agire quotidiano, arrivando sino al punto in cui, spesso, la nostra vita diventa tutta una costruzione illusoria lontana dalla realtà che, una volta percepita, si affaccia prepotentemente rompendo il muro illusorio delle certezze in cui ci rifugiamo. Chi sono i veri prigionieri nel manicomio? Quante illusioni perde lo psichiatra Cuba Gooding? Chi è che regola la vita dei reclusi, mettendoli in competizione ed illudendoli di poter esercitare un potere sugli altri?

  • User Icon

    Danus82

    13/05/2009 23:54:38

    Questo film è da considerare un capolavoro su come affronta la tematica che si propone. Tematica che evidentemente non è di così facile comprensione per chi non conosce ciò con cui s'impatta quando si studia o ci si interessa all'antropologia biologica e/o culturale. La posizione dell'uomo nella natura e l'irrinunziabilità al dominio su di essa. Temi, d'altro canto,sempre più attuali. SUPERCONSIGLIATO a chi abbia un briciolo di sensibilità al rapporto crudele dell'uomo con gli animali e la natura.

  • User Icon

    JD

    05/02/2008 12:03:04

    Il peggio del cinema hollywoodiano:pastiche di generi mal congegnato con echi di "Qualcuno volò sul nido del cuculo",che si prende irritabilmente sul serio(col classico messaggio di fondo ecologista),e recitato da schifo.Il sessantatduenne Hopkins si ricicla Hannibal Lecter con un pizzico di Diane Fossey,mentre Gooding jr(solito stanco omaggio al "political correct" conferma la sua incapacità a scegliere i film giusti da interpretare.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Touchstone Home Entertainment, 2016
  • Distribuzione: Videosystem
  • Durata: 119 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1);Ceco (Dolby Digital Surround)
  • Lingua sottotitoli: Francese; Italiano; Olandese; Polacco; Tedesco
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2