Interazioni tra farmaci in oncologia. Una valutazione della loro rilevanza clinica

Silvio Garattini,Alessandro Nobili

Editore: Selecta Medica
Edizione: 2
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 14 maggio 2012
Tipo: Libro universitario
Pagine: 352 p., Brossura
  • EAN: 9788808182838
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"I farmaci antitumorali attualmente disponibili presentano nella maggior parte dei casi un indice terapeutico molto piccolo e, spesso, le dosi richieste per ottenere un effetto terapeutico comportano inevitabilmente anche effetti avversi su diversi organi e apparati. Questi effetti tossici possono essere potenziati o indotti dall'interazione con altri farmaci di uso comune (come alcuni antimicotici, antibiotici, antidepressivi e antipertensivi). Sebbene gli antineoplastici vengano spesso associati con altri farmaci per potenziare gli effetti terapeutici, per controllare/ridurre i numerosi effetti tossici o per la necessità di trattare eventuali patologie associate o complicanze che si manifestano nel corso della malattia, le informazioni sull'incidenza e sulla rilevanza clinica delle interazioni degli antineoplastici con gli altri farmaci sono ancora relativamente scarse. [...] In questo manuale, dedicato alle interazioni tra i farmaci in oncologia, non abbiamo affrontato le cosiddette 'interazioni positive', ma ci siamo soffermati soprattutto nella parte sistematica a quelle i cui effetti comportano o l'insorgenza di un evento avverso o la riduzione/perdita di efficacia di un certo farmaco." (dall'introduzione degli autori).

€ 61,28

€ 64,50

Risparmi € 3,22 (5%)

Venduto e spedito da IBS

61 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: