-15%
Intorno ai sette colli - Julien Gracq - copertina

Intorno ai sette colli

Julien Gracq

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: P. Luzi
Editore: Mattioli 1885
Collana: Aperture
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 22 gennaio 2009
Pagine: 137 p., Brossura
  • EAN: 9788862610643
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Intorno ai sette colli

Julien Gracq

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Intorno ai sette colli

Julien Gracq

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Intorno ai sette colli

Julien Gracq

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una voce fuori dal coro, un punto di vista insolito per raccontare Roma. Negli appunti di viaggio del grande scrittore francese trovano infatti spazio soprattutto i vizi della Città Etema, caotico museo a cielo aperto, in cui convergono alla rinfusa secoli di storia. Riflessioni al vetriolo anche su Milano, Firenze, Napoli, in un viaggio che ripercorre le tappe storiche del Grand Tour seguendo le tracce degli autori prediletti: Stendhal e Chateaubriand. E tra una divagazione e l'altra, lungo la strada maestra del turismo tradizionale, Gracq espone la sua personale idea di arte e bellezza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Germain

    08/04/2014 21:35:40

    Cosa rappresentò Roma per Julien Gracq? Quale enigma storico e personale cercò di risolvere lo scrittore visitando la capitale italiana nel 1976? E come si inseriscono nell'architettura della rêverie e dell'immaginario gracquiani la città di Venezia, l'eredità classica della latinità, il barocco romano, il Vaticano, l'esoterica impenetrabilità e il violento intrigo comunale di certi spaccati storici d'Italia? Sono alcune delle domande alle quali questo libro risponde, avventurandosi in un viaggio nel viaggio: un itinerario romano ma anche un itinerario nell'universo letterario di Julien Gracq (surrealista atipico, professore di storia e geografia, intellettuale raffinato d'inizio Novecento). Un universo di identità sfumate, un mondo di frontiere - frontiere temporali, mentali e spaziali. La storiografia, umana e letteraria, soffusa di malinconia, la poesia della geografia, l'importanza della memoria personale e collettiva, che trova risonanza nei paesaggi, o nelle città che hanno segnato la maturazione dello scrittore e i momenti cruciali della sua vita: sono i fattori più caratteristici dello stile gracquiano. Elementi che erano predestinati a convergere, un giorno o l'altro, su Roma. Una Roma onirica, rimasta immobile sotto il suo imponente drappo evocativo. E una Roma concreta, spesso deludente, cresciuta male e priva di grandeur. Gracq le ha vissute entrambe, nella realtà e nell'immaginazione. E combinandole riuscì una volta di più in una potente produzione di immagini e associazioni, inedite e altamente poetiche.

  • User Icon

    Nino Bindi

    16/06/2012 02:44:29

    Questo libro di Julien Gracq mi ha sorpreso perchè sono sicuro di non amare libri che mi raccontano di viaggi, di impressioni, di nuovi luoghi e delle solite tiritere che pretendono di dimostrarci che quello che si vede in viaggio è sempre superlativo. Aggiungo anche che cerco di evitare libri tradotti (ma questo so che è patologico!). A sorpresa "Intorno ai sette colli" non ha fatto la fine di tanti volumi rimasti incompiuti nella lettura o di altri che deliberatamente ho stabilito di non riaprirli. Ma come ho potuto arrivare all'ultima pagina e perchè? Credo che il motivo sia uno solo. Perchè l'autore non è sdolcinato. Anzi in molte pagine le sue critiche pesanti all'"italianità" quasi quasi ti fanno venir voglia di metterti a fare il campanilista. E questo aspetto non solo sorprende ma finisce col convincerti che molte osservazioni dell'autore sul modo di gestire città e paesaggi sono purtroppo verissime. Diventa così un testo che toglie dalla mente che Roma sia solo bella perchè ne mostra le. ferite. E'un libro che sprovincializza lettori come me. Arrivo all'ultima pagina e devo anche rivedere la questione dei libri tradotti. Questo è andato dritto come un treno. Praticamente mi è piaciuto molto.

  • Julien Gracq Cover

    (Saint-Florent-le-Vieil, Maine-et-Loire, 1910 - Angers, Maine-et-Loire, 2007) scrittore francese. Influenzato, dapprima, dal surrealismo (Nel castello d’Argol 1938), si è affermato nel dopoguerra con una narrativa in cui l’eredità surrealista si risolve in una scrittura di grande originalità, poetica, simbolica, metafisica, densa di riferimenti culturali estranei alle ideologie più diffuse del tempo. Da Un bel tenebroso (1945) a La riva delle Sirti (1951) a Una finestra sul bosco (1958), ai testi raccolti in La penisola (1970), la narrativa di G. racconta sempre, in una prosa rigorosa e insieme di fastosa eleganza metaforica, un’unica storia di solitudine, di morte, di attesa e di rinuncia iniziatica. Del 1976 è l’autobiografica cronaca... Approfondisci
Note legali