Introduzione alla filosofia della mente

Michele Di Francesco

Editore: Carocci
Edizione: 2
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 27 settembre 2002
Pagine: 280 p.
  • EAN: 9788843023424

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Epistemologia e teoria della conoscenza

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,51

€ 20,60

Risparmi € 3,09 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Cos´è un io pensante? Come può la materia (il cervello) pensare? Da dove deriva la capacità della mente di rappresentarsi una realtà esterna? Com´è organizzata una mente? Fino a che punto è giusto considerarla il software che gira nel nostro cervello' Esiste realmente un "io" individuale, oppure il soggetto deve essere scomposto in una moltitudine di "agenzie cognitive" distinte' Nell´affrontare queste e altre tematiche, il volume prende in esame alcuni dei principali problemi filosofici posti alla riflessione contemporanea, muovendo dai temi classici del rapporto tra mente e natura, per giungere alla questione del conflitto tra concettualizzazione scientifica e visione ordinaria dell´io. Il testo non richiede specifiche conoscenze filosofiche e si rivolge al mondo degli studi universitari, ma anche a chiunque abbia desiderio di formarsi una mappa ragionata dell´attuale geografia della mente.