Categorie

Renzo Canestrari, Antonio Godino

Editore: Mondadori Bruno
Collana: Campus
Anno edizione: 2002
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788842495451

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Antonio

    26/09/2005 11.10.49

    IL TESTO RISPECCHIA FEDELMENTE SIA IL MANUALE ,SIA IL TRATTATO DI PSICOLOGIA,ENTRAMBI GIA' PUBBLICATI DAGLI AUTORI. LA STRUTTURA DEI VARI ARGOMENTI,SEPPUR IN VERSIONE " SINTETICA" , PECCA SEMPRE DI UN'OSCURITà ACCADEMICA CHE IMPEDISCE AGLI STUDENTI UNO STUDIO LIMPIDO,SCORREVOLE E PROFICUO. La terminologia utilizzata ,in molti punti,risulta discordante da altri manuali di psicologia:questo rende articolato anche il confronto con quest'ultimi. In alcuni capitoli si tralasciano delle nozioni,spesso di carattere puramente scientifico che rallentano lo studio o lo impediscono totalmente. Più che un 'introduzione,appare una trattazione di stampo positivistico,specialmente nella prima parte,volta a evidenziare l'ontologia ermetica della psicologia. I testi di psicologia devono sciogliere i nodi esistenziali,rendere le vie di comunicazione,con se stessi e con gli altri ,libere dai dogmi sociali. Per questo c'è bisogno di quella che viene definita come "onestà intellettuale". Lo psicologo,come il filosofo,non può e non deve essere un "sicario della verità".

Scrivi una recensione