The Invention of Sound - Chuck Palahniuk - cover

The Invention of Sound

Chuck Palahniuk

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno: 2020
Rilegatura: Hardback
Pagine: 240 p.
Testo in English
Dimensioni: 218 x 142 mm
Peso: 365 gr.
  • EAN: 9781472155498
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 16,64

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO INGLESE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Chuck Palahniuk returns with the chilling tale, in classic Palahniuk tradition, of a father in search of his daughter, a young woman with a secret, and a malicious recording that can make "the whole world scream at the exact same time." Private detective Foster Gates is a father is in search of his missing daughter, and sound engineer Mitzi harbors a secret that may help him solve the case. It's Mitzi's job to create the dubbed screams used in horror films and action movies. She's the best at what she does. But what no one in Hollywood knows is the screams Mitzi produces are harvested from the real, horror-filled, blood-chilling screams of people in their death throes--a technique first employed by Mitzi's father and one she continues on in his memory--a deeply conflicted serial killer compelled beyond her understanding to honor her father's chilling legacy. Soon Foster finds himself on Mitzi's trail. And in pursuit of her dark art, Mitzi realizes she's created the perfect scream, one that compels anyone who hears it to mirror the sound as long as they listen to it--a highly contagious seismic event with the potential to bring the country to its knees.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Chuck Palahniuk Cover

    Il suo nome, Palahniuk, nasce in seguito ad una visita alla tomba dei suoi due nonni di cui utilizza i nomi, Paul e Nick, da cui Paul-ha-nick, Paulhaniuck. Chuck intraprende la scrittura all'età di 6 anni. A vent'anni frequenta il corso di giornalismo all'Università pubblica dell'Oregon, e si laurea nel 1986. Durante gli studi lavora alla National Public Radio in Oregon. Si trasferisce a Portland dove lavora per un giornale locale per un breve periodo e, subito dopo, comincia a lavorare come meccanico. Durante questo periodo scriverà manuali di meccanica e collaborerà saltuariamente con dei giornali. Abbandona la carriera di giornalista nel 1988. Verso i trent'anni scrive il suo primo romanzo Invisible Monsters, una storia di apparenze, di cambiamenti d'identità,... Approfondisci
Note legali