Gli invisibili

Time Out of Mind

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Time Out of Mind
Regia: Oren Moverman
Paese: Stati Uniti
Anno: 2014
Supporto: DVD
Salvato in 22 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 9,99 €)

George è un uomo disperato, la cui vita sembra non avere più senso. Non avendo niente a cui aggrapparsi, vaga per le strade di una New York indifferente. Senza nessuno che lo ospiti, cerca rifugio al Bellevue Hospital, il maggior centro di accoglienza per senzatetto di Manhattan. L'ambiente del centro è duro e pieno di persone sole che vivono nella miseria. Ma quando George farà amicizia con un veterano del centro, comincerà a riacquistare la speranza di poter ricostruire la propria vita.
3,33
di 5
Totale 3
5
0
4
2
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    consuelo

    06/03/2019 17:16:02

    Questo film non mi è dispiaciuto, forse è stato troppo lento. Richard Gere merita senz’altro una nota di merito

  • User Icon

    Simone

    22/08/2018 08:15:07

    E' un film semplice e allo stesso tempo complicato. Complicato da decifrare il messaggio che vuole trasmettere attraverso il linguaggio delle inquadrature. Semplice per la descrizione e lo sviluppo del personaggio George che cerca di ristabilire un rapporto naturale con la figlia che non vede da anni e di descrivere il suo essere e la sua conseguente condizione sociale precaria e disagiata. Una recitazione completamente atipica e passiva oltre che essere del tutto categorica e assolutamente empatica. Il film certamente potrebbe annoiare perché lo spettatore medio è abituato ad un ritmo e ad un'atmosfera più veloce ed attiva, ma il messaggio che vuole portare è del tutto singolare e diverso dal solito, ciò lo giustifica assolutamente e certo che non è un film consigliato a tutti.

  • User Icon

    ILSanto

    12/05/2017 15:17:37

    Richard Gere e il regista Oren Moverman, non convincono. La storia (con demerito) non entra in profondità.

Una parabola contemporanea che non abbassa mai lo sguardo e non si concede soluzioni facili

Trama
George è un senzatetto, ma non lo ammette nemmeno con se stesso. La sua esistenza è un'odissea che si consuma nella ricerca di qualcosa da bere e mangiare e di un letto per dormire, in una New York che è il luogo più idoneo a generare e perpetuare l'esistenza di chi si appoggia ad un sistema sociale che assiste ma non aiuta, perché ragiona solo in termini di numeri, scartoffie e gradi di temperatura (sotto una certa soglia, a Manhattan, non si ha diritto a soggiornare in un pronto soccorso, se non si ha di dove andare).

  • Produzione: Lucky Red, 2016
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 117 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers
  • Richard Gere Cover

    "Propr. R. Tiffany G., attore statunitense. Abbandona gli studi universitari per dedicarsi al teatro e alla musica come trombettista. Dopo esperienze altalenanti, esordisce sul grande schermo mettendosi in luce in un ruolo di sfondo nel mediocre melodramma Rapporto al capo della polizia (1975) di M. Katselas. Alto, bruno, affascinante e dal fisico atletico, si impone ben presto all'attenzione di critica e pubblico (riscuotendo notevole successo in campo femminile) per l'interpretazione di personaggi inquieti dotati di grande sensualità. La consacrazione arriva con il drammatico American Gigolo (1980) di P. Schrader, in cui veste i panni del protagonista ingiustamente accusato di omicidio. I film successivi accrescono la sua popolarità riproponendolo in ruoli un po' ambigui e nevrotici, a lui... Approfondisci
Note legali