An Invisible Sign of My Own

An Invisible Sign of My Own

Aimee Bender

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Random House
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 397,6 KB
  • EAN: 9781446492802
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,49

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

When Mona Gray is ten, her father contracts a mysterious illness. His gradual withdrawal from everyday life marks a similar change in Mona, who removes herself from anything - or anyone - that might bring her happiness. Numbers provide a kind of solace, and help her make sense of the world: she counts words in her head, adds her steps, and multiplies people in the park against one another. As a maths teacher, Mona delights her pupils by encouraging them to find objects that take the form of numbers. But when seven-year-old Lisa appears with a zero that displays real turmoil, Mona knows that in order to help a person in pain, she needs to find a way to connect with the world she has been afraid of for so long.

An Invisible Sign of My Own is a story about children and adults, and how we protect ourselves from the things we fear the most. It is about superstition and logic and the big muddy area in between. Written with the same eloquence and flair that characterisesThe Particular Sadness of Lemon Cake, this novel marks the sign of a unique talent in contemporary fiction.

  • Aimee Bender Cover

    Scrittrice statunitense. I suoi racconti sono stati pubblicati su prestigiose riviste letterarie come Paris Review e Granta; ha esordito nel 1998 con una raccolta di grande successo negli Stati Uniti, The Girl in the Flammable Skirt, in Italia Grida il mio nome. Ha scritto anche un romanzo Un Segno Invisibile e Mio, che ha ricevuto consensi unanimi dalla critica americana (il Los Angeles Times lo ha incluso fra i migliori libri del 2000)Nel marzo 2002 ha debuttato sulle scene una pièce tratta da quattro racconti della sua prima raccolta (l’autrice non ne ha curato né l’adattamento né la regia, anche se il teatro è da sempre una delle sue passioni: è, fra l’altro, la materia che ha studiato nei primi anni di college, prima di dedicarsi... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali