Traduttore: V. Galassi
Editore: Corbaccio
Anno edizione: 2012
Pagine: 350 p., Rilegato
  • EAN: 9788863803273
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 8,85

€ 13,94

€ 16,40

Risparmi € 2,46 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    30/08/2014 17:50:49

    Il libro mi è piaciuto, do un voto medio solo perché l'ambientazione è un po' oscura, triste, ombrosa. Però la storia è carina e il libro è scritto bene, quindi si lascia leggere. Lo so che non è una recensione particolarmente brillante e forse troppo neutra, cosa dovuta al fatto che non si tratta di uno di quei libri che ti ispira grandi frasi per descriverlo, però allo stesso tempo è carino ed è una lettura che si può consigliare. Appunto, neutro.

  • User Icon

    cri

    05/08/2012 22:19:09

    direi che la storia mette soprattutto in evidenza la solitudine umana,la difficolta' nel costruire i rapporti - a me e' piaciuto

  • User Icon

    valeria

    27/06/2012 16:07:29

    Ho già spedito una recensione in cui esprimevo un giudizio molto positivo su questo libro, ma non è stata pubblicata. Ci riprovo: a me è piaciuto molto, e a differenza dei lettori precedenti l'ho trovato ricco di suspence e niente affatto noioso! Anche se il lettore sa da subito chi è l'assassino, dovrà immedesimarsi nell'indagine del co-protagonista, l'ispettore Bernstein, che lo scoprirà solo alla fine... Certo, è stato scritto in un'epoca (gli anni 80) in cui non ci si preoccupava ancora granché del "politically correct" e questo può aver infastidito qualcuno...

  • User Icon

    UnAironeBlu

    23/06/2012 20:09:34

    BRUTTO, si fa davvero fatica a finirlo. Non aggiungo altro, confermo tutto quello che è scritto sulle recensioni precedenti, purtroppo davvero oggi si pubblica qualsiasi cosa e sprecare denaro su un'opera inutile è fin troppo facile.

  • User Icon

    Pixias

    06/06/2012 13:52:48

    Troppo lungo e arrivati alla fine si ha la sensazione che la scrittrice non abbia approfondito nessun aspetto in particolare. Essendo un giallo al contrario doveva essere dato più risalto alla dimensione psicologica della protagonista sviscerandola.

  • User Icon

    Chicca63

    04/06/2012 16:47:24

    Deludente. Né carne né pesce. Un libro senza suspence (se voleva essere un giallo) e senza pathos (se voleva essere introspettivo) con personaggi piatti e a tratti assurdi. Penso di aver buttato dei soldi.

  • User Icon

    libri leggendo

    22/05/2012 12:49:12

    L'ho trovato un libro molto noioso. Ho fatto veramente fatica a leggerlo. E poi Anna che dovrebbe essere la protagonista del libro in realtà non lo è. Il tema principale dovrebbe essere il suo dolore per l'essere stata abbandonata dal marito in realtà neanche questo è il tema principale. In realtà ci sono tanti protagonisti tutti con vicende matrimoniali in crisi. Si sofferma su descrizioni inutili e mal riuscite.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione