Categorie

Anna Nobili, Carolina Mercurio

Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2013
Pagine: 214 p. , Brossura
  • EAN: 9788804619475

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Steffy

    08/09/2013 22.47.08

    La storia della conversione di Suor Anna mi ha colpito molto, l'ho trovata commovente e trascinante. Il libro è abbastanza scorrevole e racconta il cammino di fede che ha salvato questa donna e che le ha permesso di trovare la sicurezza, la voglia di rinascere e di cambiare vita. Trovare la purificazione, la guarigione spirituale attraverso il Signore è una gioia immensa che dona felicità. Danzare per il Signore è una forma d'arte meravigliosa. Donarsi agli altri con il ballo lodando Dio è un mezzo espressivo significativo che fa capire alle persone che si può comunicare, danzare anche nell'amore di Cristo con armonia e gioia.

  • User Icon

    CRISTIANA

    03/09/2013 16.43.19

    La storia di conversione è autentica e ben scritta, fa meditare sul cammino spirituale e il cambiamento interiore che può fare una persona se si affida veramente a Gesù. Denuncia anche gli abusi del mondo televisivo e dello spettacolo sulle ragazze, per questo credo che suor Anna abbia fatto bene a recarsi in tv, esiste un'alternativa alle veline! Grazie suor Anna per aver donato la tua testimonianza senza timore!

  • User Icon

    faffa

    21/05/2013 07.27.16

    Qualche giorno fa ho visto a "Le interviste barbariche" la chiacchierata che Daria Bignardi e la timida e gioiosa Suora Anna Nobili stavano facendo. Suora Anna stava con serenità e onestà raccontando la sua vita travagliata: l'infanzia caratterizzata da un padre violento; il desiderio di un amore che le colmasse quel "buco nero" e che l'ha portata sulla strada di una vita sballata tra cubi in discoteca e vuoto sesso; una notte di Natale che ha cominciato a fare da cesura tra un passato "sporco" e un futuro da creare a poco a poco; il ritiro ad Assisi e un pianto liberatorio. "Io piango dalla gioia, piango dalla nostalgia, piango da dolore, piango dalla paura, piango dal timore, piango dalla vergogna". Quest'ultima parola è quella che perseguiterà SuoraAnna che una consorella della Congregazione de le Suore Operaie della Casa di Nazareth giustamente definisce "un fiore splendido cresciuto su un letamaio". A far uscire la coriacea, timida e sempre meno balbuziente Suora Anna dal letamaio è un dono, un talento che il Signore le ha offerto: la DANZA. Suora Anna nel 2008 ha preso i voti perpetui, è una suora attiva e ballerina, fondatrice della "Holy Dance": "Dio è amore perché si mette in relazione con me, così come sono: fisicamente, caratterialmente e spiritualmente. quando danzo, il mio corpo, il mio volto, il mio movimento nello spazio non rimangono eventi chiusi nel tempo. ... Nella danza ognuno ha un movimento che gli appartiene. Nella danza ognuno è il proprio movimento. Ma è solo in relazione al movimento dell'Altro che si entra nella danza Santa. Essere così un corpo e un'anima sola in comunione mistica con Dio". "Io ballo con Dio" è un'autobiografia sincera, senza mezzi termini che si fa leggere e divorare (io l'ho letta in due giorni) per un mix di sentimenti che si susseguono e che hanno caratterizzato la VITA di Suor Anna: rabbia, sconcerto, sconforto, paura, incertezza, ma anche -da che ha incontrato la strada della conversione ad Assisi-perdono e gioia.

  • User Icon

    Maila

    05/05/2013 00.58.46

    Bellissimo, davvero molto toccante! Ho regalato anche una copia ad una mia collega. Piacevole da leggere scorre talmente bene che lo letto in due giorni!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione