Io faccio nuova ogni cosa. L'icona nel XX secolo

Irina Jazykova

Collana: Arte
Anno edizione: 2002
In commercio dal: 1 gennaio 2002
Pagine: 224 p., ill.
  • EAN: 9788887240382
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giorgio

    15/03/2007 14:33:15

    Cos'è un'icona? Qual è stato il suo valore nei secoli? Che funzione ha oggi, nel XXI secolo? Leonid Uspenskij così rispose: «Non soltanto l'icona può essere nuova, ma deve esserlo... La rinascita contemporanea dell'icona non è né un anacronismo, né una nostalgia del passato o un folklore, e neppure un tentativo di far "rivivere" l'arte sacra nello studio di un pittore. E' invece una presa di coscienza della Chiesa, un ritorno alla pienezza, all'integrità della dottrina, della vita e della creatività, ossia a quell'unità che oggi è così indispensabile». In questo volume, Irina Jazykova (docente presso l'Università "Sant'Andrea" di Mosca) ripercorre le tappe fondamentali della riscoperta dell'icona avvenuta nel Novecento: dalle vicissitudini della Rivoluzione all' "esilio" e all'emigrazione di tutto ciò che apparteneva al vecchio mondo, dalle difficoltà dell'esistenza nell'Unione Sovietica alla rinascita delle scuole iconografiche negli anni '90. Fino ai giorni nostri, terreno della sfida lanciata già da Dostoevskij quando affermava che "La bellezza salverà il mondo".

Scrivi una recensione