Categorie

Luca Rastello

Editore: Chiarelettere
Collana: Reverse
Anno edizione: 2009
Pagine: 164 p. , Brossura
  • EAN: 9788861900271
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Claudio

    30/08/2012 15.20.58

    Uno dei pochi libri che mi ha particolarmente colpito, oltre che per l'argomento trattato, (attuale e soprattutto "reale") anche per essere stato scritto in maniera scorrevole e brillante. Consiglio di leggere questo libro a quelle persone che desiderano avere un'idea sulla reale società civile in cui viviamo. Complimenti a Luca Rastello!

  • User Icon

    mandarino occidentale

    08/06/2010 15.17.27

    Tragicamente interessante, brutalmente illuminante. Lo consiglio vivamente soprattutto, ma non solo, ai proibizinisti.

  • User Icon

    Stefano Facci

    09/11/2009 14.54.47

    Un viaggio allucinante ed illuminante sui misteri più segreti dei traffici dei narcotrafficanti. Un manuale quasi surreale su come sia facile delinquere su tratte internazionali esportando nel mondo e istituendo il sistema mafioso basato sulla corruzione a 360° di tutti gli anelli che compongono la catena del più importante business mondiale: la droga.

  • User Icon

    br1

    21/04/2009 16.53.27

    Mi è piaciuto...l'ho trovato molto interessante e ne consiglerei la lettura un pò a tutti...agli operatori di polizia ma anche a genitori, figli e chiunque si senta un minimo allarmato dal dilagante fenomeno della diffusione delle droghe nella nostra società...sia pesanti che leggere.Consente veramente di farsi un'idea sulle ragioni sottese alla facilità con cui ai giorni nostri si può reperire una dose di roba senza correre troppi rischi o senza avere troppi problemi...Come il celebre "Mr. Nice" di Howard Marks lo consiglierei agli appassionati del settore...anzi, forse ancor di più, perché contrariamente al testo appena citato, l'opera di Rastello risulta molto più lineare, scorrevole e soprattutto meno confusionaria. Veramente un buon testo.

  • User Icon

    pococurante

    13/02/2009 21.11.01

    L'ho comprato 3 giorni fa - ricordando il suo precedente piove all'insù, splendido come pochi - e d anche questo è scitto benissimo. Un giornalista di razza Rastello, con gli occhi svelti. Che emozione, che scuola di libro. Dentro pagina con pagina, frammento con frammento ti accorgi che sono incastri di un mosaico che non potevi neppure immaginare e ora ti si para davanti maestoso e devastante. Un libro che soffia di colpo via la nebbia così da accorgerti del piombo, delle sagome di gesso sull'asfalto sconfitte e perdute della cocaina a navi a charter. E qui Luca Rastello ci svela dal di dentro il potere, il lusso e la bella vita del narcotarfficante e dei legami con l'economia legale. “Io sono il mercato” aiuta a capire, i propri tempi, per evitare che restino incomprensibili a noi ed ai nostri figli. E’ anche qui la forza, la necessità di leggerlo e raccontarlo. per noi Figli e per noi Padri. E’ da leggere questo bel libro.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione