Io sono il tenebroso

Fred Vargas

Traduttore: M. Balmelli
Editore: Einaudi
Collana: I coralli
Anno edizione: 2000
  • EAN: 9788806151041
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,25
Descrizione
Arrivato alla settecentesima pagina della sua biografia di Bismark, Louis Kehlweiler, detto il Tedesco, ex investigatore del ministero degli Interni francese, si ritrova a indagare sull'ennesimo crimine. Un serial killer uccide brutalmente donne sole in giro per Parigi e il presunto colpevole non è che un povero di spirito, confuso e apparentemente inoffensivo. Ma i fatti, a ben guardare, non hanno mai una faccia sola. Meglio così: perché dove le cose non sono semplici come sembrano, tutto sommato, ci si sente a casa. Il romanzo gioca a nascondino con il genere poliziesco, i suoi codici, i suoi stereotipi e produce, in questo modo, un insospettabile effetto di realtà.

€ 7,25

€ 13,43

7 punti Premium

€ 11,42

€ 13,43

Risparmi € 2,01 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maunakea

    16/02/2006 19:04:05

    Primo libro di questa autrice pubblicato in italia, il titolo originale e' Sans feu ni lieu del 1997 (come al solito da noi, titoli di libri e film debbono per chissa' quale legge venir modificati), cercando un po' ho visto che e' il sesto libro scritto da questa archeologa e storica parigina (nata nel 1957). Fred e' il diminutivo di Frédérique e Vargas deriva dal personaggio recitato da Ava Gardner in LA CONTESSA SCALZA (1954) ed e' lo pseudonimo della sua sorella gemella Jo Vargas, pittrice. Mi piace davvero molto il suo stile, e l'ambientazione di questi "gialli", spero pubblicheranno anche tutto il resto della sua produzione, intanto recupero gli altri libri.

  • User Icon

    claudia

    17/06/2003 17:08:09

    Bel giallo, divertente e inusuale, una compagnia di investigatori decisamente al di fuori degli schemi.

Scrivi una recensione