Io e te... e mentre il mondo va al domani io penso al nostro ieri

ONJR

Editore: Sunflower
Anno edizione: 2007
Pagine: 176 p., Brossura
  • EAN: 9788890321702
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 4/5 settimane

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    TZY

    13/07/2009 19:37:36

    Leggerti è stato per me come spolverare un pezzo di cuore ormai avvolto dalle nubi del passato. Grazie per avermi emozionata, l'amore non sarà mai una cosa scontata finchè ci sarà chi ne parlerà il cuore della gente si aprirà come una finestra sul mondo, se poi la poesia trasforma il sentimento in un canto il risultato sarà un trionfo. Con il cuore... grazie... perchè per me la sorpresa nel leggere, il tormento, la passione, la verità dell'amore è stata a dir poco sconvolgente, conserverò le tue pagine nel mio cuore per sempre mi serviranno per credere che si può amare eternamente.

  • User Icon

    kristall

    06/06/2008 18:31:29

    Mi dispiace ammetterlo ma mi è proprio piaciuto… molto… anche se non ci credevo. Quando mi hanno consigliato di leggere questo libro pensavo di dovermene pentire, soprattutto quando ho saputo che erano delle poesie. Per carità, non che io abbia qualcosa contro la poesia ma sappiamo tutti che non è facile trovare, oggi, della poesia che sia comprensibile e gradevole al punto di leggerti tutto il libro con passione ed entusiasmo. Capita spesso di comprare libri di poesia che fanno, alla fine, solo arredamento e dopo averne letto qualcuna a salterello da una pagina all’altra, nella speranza di trovare quella che ti faccia sentire coinvolto, finisci per abbandonarlo, deluso, sulla libreria per non riprenderlo più. Invece, come dicevo, questo mi è proprio piaciuto molto perché ho trovato nella semplicità dei concetti una profondità notevole con un denominatore comune che unisce tutti noi: l’amore. Quindi devo ringraziare chi mi ha consigliato di leggerlo e per effetto boomerang consiglio a tutti voi di fare altrettanto. kristall

  • User Icon

    Primula

    28/05/2008 21:07:08

    Non conoscevo fino a ieri l’esistenza del poeta “Onjr” ...e non pensavo di poter trovare nel mondo della poesia parole tali da farmi emozionare a tal punto. Se non sbaglio era Renoir che diceva: - “l’opera d’arte si definisce quando crea un’emozione” – Ebbene se così è alcuni passi di questo libro si possono definire tali. Con immensa gratitudine all’autore per l'emozione che mi ha regalato. Primula

  • User Icon

    simona

    17/05/2008 12:33:43

    La prima cosa che mi ha colpito è stata la copertina con questa grafica semplice ma d’effetto, poi il titolo e soprattutto il sottotitolo. Quando ho letto il retro copertina ho sentito che già mi apparteneva. Il resto è stato una passeggiata in un mondo di emozioni che mi ha lasciata veramente esterrefatta. Se dovessi dare un voto ad alcune darei tranquillamente un 10 e lode mentre altre vanno un po’ oltre la sufficienza, ma credo che sia un ottimo risultato visto che la maggior parte della poesia che si trova in giro, anche se di nomi illustri e altisonanti, non merita neanche un voto. Ragazze, se state soffrendo per amore non perdetevi la possibilità di confrontarvi con queste parole. Ciao a tutti.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Una raccolta di emozioni… di passioni che affiorano ad ogni concetto e che si inseriscono nella memoria di ognuno di noi come proprie, …quasi a voler rievocare ogni sorta di sgomento o di esaltazione febbrile che ci ha indiscutibilmente accompagnato ogni qualvolta il nostro cuore ha cominciato a battere in un modo diverso. Una raccolta di poesie che sembrerebbe quasi riduttivo a volerle chiamare così, per quanto discostano dalla tediosità che accompagna quasi sempre ogni qualsivoglia poesia. La semplicità e la scorrevolezza, che nulla tolgono alla profondità e allo spessore di questi componimenti, fanno di questo libro un'opera unica che lascia ogni lettore in un'aura gaudente, compiaciuto nell'essersi ritrovato.