Offerta imperdibile
Islanda chiama Italia. Rifiutare il debito per uscire dalla crisi - Andrea Degl'Innocenti - copertina
Salvato in 11 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Islanda chiama Italia. Rifiutare il debito per uscire dalla crisi
11,90 €
LIBRO
Venditore: Libreria Europa
11,90 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 5,50 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Europa
11,90 € + 5,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libraccio
6,43 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
11,30 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Europa
11,90 € + 5,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
11,30 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
6,43 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Islanda chiama Italia. Rifiutare il debito per uscire dalla crisi - Andrea Degl'Innocenti - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Dopo anni di benessere e stabilità durante i quali noi cittadini delle società occidentali ci siamo lasciati convincere a disinteressarci della sfera pubblica, ecco che ci troviamo a dover fare i conti con problematiche globali che necessitano di un cambiamento repentino e collettivo. Questa volta è l'Islanda a aprire la strada. La recente storia dell'Islanda riassume perfettamente la parabola di ascesa e declino del sistema sociale contemporaneo, perché è stata fra gli ultimi paesi occidentali ad aprirsi ai mercati internazionali e alla finanza globale, ma lo ha fatto totalmente e senza protezioni, al punto che è stata la prima a subire le conseguenze della crisi economica. Partendo dagli spunti offerti dalle vicende islandesi, l'autore offre una panoramica di alcune delle realtà più significative che anche da noi si adoperano per cambiare la società. Si viene così delineando una sorta di mosaico della "società del cambiamento", in cui le realtà in lotta sono dei tasselli ideali di un grande movimento di riappropriazione collettiva del diritto di decidere sul modo (e sul mondo) in cui vogliamo vivere.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
4 novembre 2013
208 p., Brossura
9788865880579
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore