Categorie

Geraldine Brooks

Traduttore: M. Ortelio
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2011
Pagine: 335 p. , Brossura
  • EAN: 9788854505476

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marta

    16/05/2016 09.39.15

    Buon libro con riferimenti storici interessanti. non do il massimo dei voti perché mi ha dato poca emozione, tuttavia e' stata una piacevole lettura.

  • User Icon

    camilla

    29/10/2015 16.05.53

    Stupendo scritto con maestria, scrittura scorrevole anche se tratta argomenti complessi e delicati, i personaggi sono stati creati per restare nel cuore, impeccabile intriseco fra storia reale e fantasia.

  • User Icon

    Andrea

    04/04/2015 11.41.29

    Buon libro. La storia e' raccontata bene, il linguaggio e' ordinato e preciso, i personaggi sono ben caratterizzati. Ho apprezzato in maniera particolare le discussioni sulla fede e l'incontro tra due civilta' cosi' diverse. Non riesco tuttavia a dargli piu' di tre pallini perche' non mi ha coinvolto emotivamente, pur essendo un libro scritto in prima persona, e il grado di confidenza/immedesimazione con la protagonista non e' stato granche'. E' comunque un buon libro e mi sento di consigliarlo per una lettura pulita, semplice, ordinata, ed una storia non banale.

  • User Icon

    Elisabetta

    09/02/2014 22.31.51

    Molto ben scritto, la Brooks non si smentisce. Nonostante ciò e il fatto che la storia sia indubbiamente particolare e interessante devo dire che questo romanzo non mi ha coinvolta più di tanto. E' come se mancasse qualcosa.. che non saprei definire. Non saprei se consigliarne o meno la lettura, è possibile comunque che ad altri possa regalare impressioni che a me non sono arrivate!

  • User Icon

    cristina uguccioni

    10/12/2013 22.17.27

    Avevo scritto la recensione che ero a metà del libro, un libro semantico, di una bellezza unica, adesso l'ho appena finito di leggere e ne sento come la....mancanza. Non ti lascia indifferente una storia così bella, con dei personaggi veri, pieni di sentimenti. Da ricominciare da capo e....RILEGGERLO!

  • User Icon

    cristina uguccioni

    10/11/2013 21.14.13

    Avendo letto Annus Mirabilis, sapevo molto bene che sarebbe stato un'altro libro bellissimo della Brooks, ma fin dalle prime pagine, ti lascia senza fiato. Sono neanche a metà, ma non potevo non scrivere quanto sia avvincente e emozionante questa nuova "Opera". Non sto esagerando!E'la prima volta che mi capita di "Imparare"da un libro, un romanzo. Ci sono frase, parole, che dopo averle lette, me le porto dietro tutta la giornata. Alla sera ho il desiderio, di riprendere in mano la lettura, sapendo di imparare qualcos'altro!!!E'una esperienza che auguro a tutti di provare!E questo libro ne è la testimonianza!!!!!!

  • User Icon

    Jany

    29/10/2012 11.32.02

    Finalmente un bel libro, una storia originale in un periodo storico poco affrontato e di facile lettura. Interessanti i personaggi e soprattutto le modalità di conversione del popolo nativo alla religione cristiana.

  • User Icon

    adriana

    06/09/2012 14.18.43

    Mi è veramente piaciuto. Non scontato nella trama e tanto meno nel finale. Ben scritto e ben tradotto. Scorrevole. Cosa volere di più? La Brooks mi piace.

  • User Icon

    Luca

    09/05/2012 10.13.22

    Dopo averlo letto, non mi stupisce che la scrittrice di questo romanzo, Geraldine Brooks, sia stata insignita del Pulitzer nel 2006 e, per una volta, devo dire che i giudizi critici riportati nella prima e ultima di copertina sono quanto mai obiettivi nel tessere le lodi di quest'opera. Veramente un ottimo romanzo, avvincente, ben scritto, con assoluta padronanza del linguaggio, personaggi cesellati e intreccio narrativo credibile. Insomma, per me (che non avevo mai letto niente della Brooks) una rivelazione e un libro che mi ha riconciliato con la lettura, dopo la sfortunata esperienza del precedente romanzo su Dante, da me recensito su IBS (direi "stroncato", non me ne voglia l'autore?). Un'opera che in certi tratti ricorda i romanzi delle sorelle Bronte, e che, devo essere sincero, è arrivata ad emozionarmi, pur senza essere mai stucchevole nel rappresentare i sentimenti. Insomma, il mio giudizio è ampiamente positivo e lo consiglio con convinzione. Luca

  • User Icon

    FEDERICA

    07/02/2012 12.59.18

    Una donna "nata" caparbia e tenace che neppure il destino con le sue avversità ha potuto fermare nella sua eterna lotta contro un società maschilista e ottusa. Una donna determinata a nutrire il suo intelletto e ostinata ad attingere dalla cultura del sapere il più possibile. Una pagina di storia raccontata con semplicità e chiarezza.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione