Un' isola di stranieri

Andrea Levy

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: L. Prandino
Editore: Dalai Editore
Collana: I tascabili
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 aprile 2011
Pagine: 460 p., Brossura
  • EAN: 9788866200574
Salvato in 23 liste dei desideri

€ 5,45

€ 10,90
(-50%)

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Un' isola di stranieri

Andrea Levy

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Un' isola di stranieri

Andrea Levy

€ 10,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Un' isola di stranieri

Andrea Levy

€ 10,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 10,36 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Londra, 1948: la guerra è finita da poco. Il marito di Queenie non è tornato dal fronte e lei, per sbarcare il lunario, affitta stanze a giamaicani, nella totale disapprovazione del vicinato. Tra gli inquilini c'è Gilbert, uno dei tanti caraibici che si erano arruolati nella RAF, ritornato a cercare fortuna in Inghilterra. Ora che non indossa più l'uniforme, scopre che ai sentimenti di fratellanza dei tempi di guerra è subentrata la diffidenza verso chi, come lui, ha la pelle nera. Le cose si complicano, e diventano a tratti irresistibilmente comiche, quando, dalla Giamaica, lo raggiunge sua moglie Hortense. L'Inghilterra e gli inglesi non sono così amichevoli come li aveva immaginati, e perfino Gilbert non sembra più l'uomo che credeva. Ma è nel momento in cui il marito di Queenie, ritenuto morto, ritorna a casa che la situazione precipita. Un romanzo che, con umorismo e rara sapienza narrativa, trascina il lettore nel conflitto tra culture diverse.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,55
di 5
Totale 6
5
3
4
3
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessandra

    27/08/2019 14:50:34

    Una scrittura meravigliosa, ilare anche nel descrivere situazioni drammatiche. Un tema così attuale ancora oggi. Tanti sogni e speranze in questo libro che merita assolutamente di essere letto. Finale bellissimo.

  • User Icon

    Mobydick

    23/09/2018 12:40:52

    Un bel libro scoperto per caso spulciando tra i reminders. Ironico e divertente. E incredibilmente attuale. Da leggere!

  • User Icon

    Paola

    19/09/2018 11:21:59

    “Mio padre arrivò in UK nel 1948, sulla nave Empire Windrush”. Scrive Andrea Levy in un saggio autobiografico, che è anche una perfetta sintesi del romanzo “Un’isola di stranieri”. “Era una delle 492 persone che, guardandosi intorno, in Giamaica, colonia del vecchio Impero Britannico, videro che non c’era lavoro, né prospettive e decisero di tentare la sorte nella Madre Patria. Suo fratello era stato nella RAF in Inghilterra, durante la II Guerra Mondiale, e doveva tornare per riprendere servizio. Mio padre partì con lui, lasciando in Giamaica la sua giovane sposa, mia madre, in trepidante attesa di una chiamata per raggiungerlo. Non so quali aspettative avesse al suo arrivo, di certo so che, quando scese da quella nave, mio padre si considerava cittadino britannico e, lungi dall’idea di andare in una terra straniera, pensava di stare per raggiungere il centro del sua Paese”. Ma così non è stato e non è, ancora oggi, per migliaia di immigrati in tutto il mondo: per chi arriva e affronta la delusione, l’incontro con un nuovo mondo va rivisto, elaborato, i rapporti calibrati, le identità ridefinite. Bontà e bravura di chi riesce a farlo, come i giamaicani Gilbert e Hortense protagonisti di “Un’isola di stranieri”: un libro che fa pensare, ma anche sorridere.

  • User Icon

    dany

    02/04/2006 17:26:35

    Bellissimo libro. Romantico, comico, e drammatico. Molto reale, mai pesante. Da leggere assolutamente!!!

  • User Icon

    Clara

    14/03/2006 14:42:18

    Libro bellissimo, interessante, ben scritto, insomma assolutamente da leggere. Gilbert e' il mio preferito, cosi' ironico, scanzonato, e sempre ottimista, mi ricorda tanti giamaicani che ho conosciuto. Tutta la storia comunque e' molto interessante, descrive benissimo la situazione durante la guerra e subito dopo la guerra, con gli occchi dei protagonisti, completamente diversi fra loro. Ottimo!!!

  • User Icon

    MASSIMO

    09/07/2005 12:05:02

    scritto molto bene,ironico,drammatico,un libro sicuramente da leggere

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Andrea Levy Cover

    Andrea Levy è nata a Londra nel 1956 da genitori giamaicani. Ha iniziato a scrivere nel 1988 e ha raggiunto il successo con un Un’isola di stranieri (Dalai editore, 2005) caso editoriale in Inghilterra, con cui ha vinto tutti i premi più prestigiosi (l’Orange Prize e il Whitbread Prize for Fiction, nonché il Whitbread Book of the Year e il Commonwealth Prize 2005 per la sezione euroasiatica, l’Orange of the Oranges, come miglior vincitore tra gli Orange Prize degli ultimi dieci anni) e, di recente, l’International Emmy Award per la miniserie televisiva tratta dal libro. Per Dalai editore ha pubblicato anche Il frutto del limone (vincitore dell’Arts Council Writers Award) e Tutte le luci accese. Una lunga canzone (2011) è stato finalista... Approfondisci
Note legali