Categorie

James Patterson

Traduttore: V. Guani
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2012
Pagine: 320 p. , Rilegato
  • EAN: 9788830428058

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mauro

    19/07/2014 15.57.00

    Purtroppo questo nuovo capitolo della saga di Alex Cross mi ha deluso profondamente! Forse è stato il cambiamento di paesaggio durante la narrazione, infatti ci si ritrova immersi nei problemi dell'Africa sub-sahariana. Non ho voluto mettere 1 in quanto Alex Cross si può dire che lo ritengo un componente della mia famiglia. Speriamo in un seguito più appassionante!!

  • User Icon

    Lupo '58

    11/01/2014 11.47.04

    Ritrovare ogni tanto l'amico Alex Cross è sempre bello! Anche questa storia ha un ritmo veloce, incalzante e mantiene costantemente viva l'attenzione di chi legge. Avendo già letto tutti i precedenti romanzi della serie dedicata a Cross, ritengo tuttavia che questo non sia "al top": la trama mi sembra in taluni punti quasi forzata, alcune situazioni poco credibili e il finale un po' troppo "easy". In ogni caso, James Patterson garantisce anche qui una lettura in grado di regalare momenti di piacevole evasione in compagnia di un personaggio al quale è impossibile non sentirsi affezionati.

  • User Icon

    ferruccio

    28/11/2012 18.10.16

    Crimini assurdi e non immediatamente capibili; per tentare di trovare il bandolo della matassa di un certo intrigo internazionale, bisogna rendersi conto e vivere particolari situazioni in paesi dell'Africa sub-sahariana. Non sempre i "buoni" sono così come appaiono.

  • User Icon

    hellover

    31/08/2012 10.04.09

    scritto per sensibilizzare i lettori su quanto accade in Africa. Altri motivi non ce ne sono. Ma vi pare che un detective parta per l'Africa senza un contatto, una scorta, un progetto di indagine? Inverosimile.... Do un pallino in piu' per i temi sociali.

  • User Icon

    Tonino

    01/03/2012 16.23.41

    Linguaggio elementare che evoca immagini grossolane con grande ricorso ai luoghi comuni. Il protagonista dice "Temetti di essere diventato un rammollito, ma caso mai ero diventato troppo duro."; Lui a Lei, dopo una giornata molto intensa, "Abbracciami, adesso ho bisogno solo di questo' le dissi. 'Non c'è bisogno che tu lo chieda' rispose lei"; naturalmente la scena del crimine è "agghiacciante", sul pavimento si era formato un "lago di sangue", l'investigatore "brancola nel buio". Ma comunque si tratta di una storia abbastanza avvincente, costruita con una certa abilità per una lettura semplice e scorrevole, secondo gli standard dell'industria dell'intrattenimento.

  • User Icon

    LUCA

    26/02/2012 12.17.35

    cosi e cosi rispetto agli altri di alex cross: rapito e torturato un'infinità di volte, assurdo che non vemga ucciso. mi ha deluso questa volta patterson, movente della storia un pò forzato e appena accennato

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione