Categorie

Eva Cantarella

Editore: Feltrinelli
Edizione: 8
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 236 p. , Brossura
  • EAN: 9788807882302

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Cristiano Cant

    19/05/2014 18.56.31

    Libro di pedagogica e affascinante narrazione ed eleganza, un percorso parallelo fra i fasti brutali e idillici insieme dell'Odissea e la vita greca del periodo scavata con la perizia di un archeologo acuto e vista col cannocchiale e il realismo sempre ben presente di un giurista avvedutissimo. E' in fondo il viaggio di dentro tra la tremenda selvaggia ferinità dell'umano e gli approdi magnanimi a cui esso può giungere, la maestria dei sentimenti più in lotta nelle sfaccettate avventure della polis e nella polis, nella nascente civiltà culturale di un diritto e di una politica nuovi; poi la pazienza di Penelope e la pressante voracità di chi la corteggia, e al centro del racconto l'eternità romantica e astuta di Ulisse nella sua sfida a se stesso. Un tributo alla Grecia e alla sua elezione.

Scrivi una recensione