Italia 1861 - Roberto Vivarelli - ebook

Italia 1861

Roberto Vivarelli

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 996,15 KB
Pagine della versione a stampa: 87 p.
  • EAN: 9788815314451
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo un secolo e mezzo, abbiamo lo Stato ma non ancora i cittadini


Nel Risorgimento convissero due diverse idee di nazione, una romantica e una liberale, Mazzini e Cavour. L’idea liberale fu però presto minoritaria: prevalsero il nazionalismo, poi il socialismo, poi il fascismo. Solo dopo la fine del secondo conflitto mondiale poté rinascere un’idea di democrazia liberale, ma lo scontro ideologico conseguente alla guerra civile che si era combattuta e alle contrapposizioni della guerra fredda hanno ostacolato l’educazione politica degli italiani in senso liberale. Dopo centocinquant’anni, abbiamo lo Stato ma gli italiani non hanno ancora imparato ad essere cittadini.
Note legali