Jane e l'arcano di Penfolds Hall. Le indagini di Jane Austen

Stephanie Barron

Traduttore: A. Zabini
Editore: TEA
Collana: Narrativa Tea
Anno edizione: 2010
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 ottobre 2010
Pagine: 311 p., Brossura
  • EAN: 9788850222773
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 6,48
Descrizione
Derbyshire, 1806. Jane, in vacanza, sta assaporando il mite clima estivo d'agosto e scoprendo le meraviglie della regione, quando, durante una delle sue passeggiate, trova il cadavere di un giovane uomo, dai boccoli biondi e dal viso bello come quello di un angelo. A sconvolgerla ulteriormente è il coroner che le rivela che non si tratta di un uomo bensì di Tess Arnold, domestica personale di Mr. Charles Danforth di Penfolds Hall, travestita con gli abiti del suo padrone. Tess aveva servito fedelmente a Penfolds per molti anni, prima di essere accusata di stregoneria e cacciata via. Cosa si nasconde dietro la sua morte? È stata la vittima di un pazzo? O qualcuno l'ha tolta di mezzo per seppellire con lei segreti innominabili? Come sempre, il fiuto di Jane per l'intrigo e la menzogna porterà la nostra eroina a lanciarsi in un'indagine pericolosa...

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    È stata una lettura alquanto interessante, ricca di nozioni e curiosità. La trama non è molto ingarbugliata e nemmeno tanto complessa ma devo ammettere che ha un certo fascino, d'altronde il corpo trovato appartiene pur sempre ad una strega! Come fare a non lasciarsi travolgere dalla lettura? La lettura, inoltre, è resa ancora più piacevole dal fatto che la maggior parte delle cose narrate sono realmente accadute. I fatti sono stati estrapolati da diverse letture redatte da Jane Austen e che sono stati recentemente trovati tra le mura di una dimora dove erano stati nascosti. I fatti storici che fanno poi da sfondo alla vicenda sono interamente veri e ciò rende questo libro ancora più allettante. Questo libro non è solo un giallo interessante ma anche una fonte storica sicura e piacevole da leggere.

  • User Icon

    Silvia

    23/04/2014 22:05:07

    Li sto leggendo tutti nell'ordine di pubblicazione e posso dire che, insieme al primo, questo è, allo stato attuale, il più bello. Trama avvincente ma allo stesso tempo pulita e scorrevole. Azzeccato l'intercalare del ricettario. Nelle ultime 10 pagine si svelano gli "arcani" e le personalità dei vari protagonisti. Un'ottima lettura.

  • User Icon

    SILVIA

    19/09/2012 17:18:14

    Questo è il primo romanzo di Sthepanie Barron che leggo. All'inizio mi è sembrato un po' noioso, però andando avanti nella lettura è diventato sempre più avvincente e alla fine posso dire di averlo trovato nel complesso bello.

  • User Icon

    Roberta

    04/09/2012 09:17:47

    Anche in questa indagine la nostra Jane Austen dimostra arguzia e ingegno. Sempre belle le ambientazioni e la descrizione dei paesaggi.

  • User Icon

    ferruccio

    18/07/2012 07:50:40

    Questo romanzo è parte della serie di manoscritti in cui la famosa scrittrice Jane Austen è la protagonista. Nell'Inghilterra centrale dei primi dell'800, sullo sfondo di paesaggi descritti con dovizia di particolari tali da apparire dipinti di squisito valore, un omicidio di una giovane donna sembra, a prima vista, insensato e improbabile sia per le modalità sia per l'arcano movente dello stesso; sarà, quindi, l'astuta e perspicace Jane Austen a tessere i fili di una vicenda che ha come principali cardini la paura di perdere danaro, rango e amore. Lettura molto piacevole che affascina per la raffinatezza del lessico.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione