Traduttore: L. Reali
Editore: Mondadori
Collana: Oscar classici
Anno edizione: 1996
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 dicembre 2016
Pagine: XXIV-582 p., Brossura
  • EAN: 9788804670780
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

La giovane orfana Jane Eyre entra come istitutrice presso la nobile residenza di Thornfield Hall dopo aver trascorso infanzia e adolescenza tra la casa di parenti crudeli e il triste asilo di Lowood. Dovrà occuparsi dell'educazione della piccola Adele, pupilla del misterioso signor Rochester. Il burbero padrone di casa, attratto dal carattere indipendente e dall'intelligenza della ragazza, presto se ne innamora. La vicenda sembra destinata al più classico dei finali, ma le antiche mura di Thornfield Hall celano un segreto... Di forte matrice autobiografica, "Jane Eyre" è un romanzo di acuta sensibilità psicologica, pervaso - forse per la prima volta nella storia della letteratura femminile - da una sottile sensualità. Introduzione di Franco Buffoni e con un saggio di William M. Thackeray.

€ 8,25

€ 11,00

Risparmi € 2,75 (25%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Concetta

    20/09/2018 07:51:42

    Attraverso il suo personaggio principale, Charlotte Bronte descrive una donna che lavora per mantenersi, che pone i suoi desideri al di sopra delle aspettative degli altri e, che, soprattutto, non si piega alla logica conformista per la quale le donne dovrebbero sottostare ai desideri degli uomini, veri e soli padroni di casa. Lo consiglio a tutti i tipi di lettori: ho letto questo libro per la prima volta durante l’adolescenza e me ne sono innamorata perdutamente.

  • User Icon

    Adoro questa edizione

    19/09/2018 11:34:21

    Questo libro parla della storia di Jane Eyre, una bambina orfana, vivace e piena di ideali. La vediamo da quando è piccola affrontare ripetutamente aggressioni. La peculiarità di questo personaggio è l'essere impulsivi. Impulsività vista come una dote del diavolo e non accettata da Dio. Questo libro è uno dei classici più avvincenti, passionali e pieni di sentimento che abbia mai letto! Mi piace perché Jane Eyre è indipendente, si intravede già quel movimento femminista che caratterizzerà poi la sua epoca (1800). Le nuove edizioni mondadori mi piacciono molto infatti sto provando a collezionare tutti i classici!

Scrivi una recensione