Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Kamikaze d'Occidente - Tiziano Scarpa - copertina

Kamikaze d'Occidente

Tiziano Scarpa

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Rizzoli
Collana: Scala. Sintonie
Anno edizione: 2003
In commercio dal: 8 ottobre 2003
Pagine: 308 p., Brossura
  • EAN: 9788817872959
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Kamikaze d'Occidente

Tiziano Scarpa

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Kamikaze d'Occidente

Tiziano Scarpa

€ 15,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Kamikaze d'Occidente

Tiziano Scarpa

€ 15,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il costo della vita in denaro ed emozioni. Un'inedita forma di spionaggio internazionale. Sesso, tanto sesso a pagamento e gratis. Una bellicosa intimità con se stessi. Il destino politico del nostro pianeta. Sono questi gli ingredienti principali del libro, tre mesi di scorribande ed episodi in cui il protagonista ha un compito preciso quanto evanescente: produrre per il governo cinese un diario su commissione, da pubblicare come testimonianza di un autore occidentale sulla degenerazione della propria cultura e del proprio sistema di vita. E il protagonista scrive, sapendo di diventare archetipo di sfacelo, abiezione, perversione capitalista, mentre cerca di rintracciare una scintilla di passione per salvare l'Occidente dai suoi futuri proprietari.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,24
di 5
Totale 21
5
9
4
1
3
1
2
6
1
4
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    andrea

    06/11/2009 16:28:55

    Divertente la prima parte, se letta come spacconata di un amico sempre incline all'esagerazione ma di buona compagnia, frammentario e ripetitivo il resto. Che sia un'opera senza pretese, una "marchetta" per stare in tema, è evidente, però Tiziano Scarpa poteva sicuramente dare di più.

  • User Icon

    MariaGiovanna Luini

    27/08/2009 20:30:09

    Geniale. La visione filosofica di Scarpa sulla vita, sull'eros, sull'amore e la storia divertente, brutalmente realistica di aspettative sessuali (sentimentali?) incrociate e non sempre coincidenti. Non è un libro per tutti, ma dovrebbe.

  • User Icon

    Charlie Kane

    28/07/2007 17:43:12

    Questo romanzo non mi ha convinto. Lo lessi una prima volta quando uscì nel 2003. Dopo averlo riletto recentemente confermo le mie impressioni. La tram è palesemente copiata da DONNE di Charles Bukowski e da svariati romanzi di Roth. E' un testo POSTICCIO (come già notato da altri lettori le scene di sesso non sono per niente credibili) e anche TIRATO VIA (alcune delle schede erano già state pubblicate in "Cos'è questo fracasso?" e su diversi settimanali. Scarpa recicla con il taglia e cuci...). Non mi ha persuaso per niente che delle donne possano arrivare a pagare uno scrittore fallito in cambio di prestazioni sessuali. Infine, le considerazioni politiche (sul G8 di Genova, su Berlusconi...) sono il catalogo del qualunquismo e della banalità...

  • User Icon

    Concetta

    05/10/2005 15:13:48

    anch'io l'ho comprato su una bancarella per la modica cifra di due Euro e devo dire che li vale tutti e due, dal primo all'ultimo...hihihi

  • User Icon

    Simucca

    04/10/2005 17:01:25

    trovato su una bancarella, mi ha attirato subito, l'ho divorato, qualche volta mi ha divertito, per lo più intrattenuto, ma la letteratura è altrove, ed anche la trasgressione.

  • User Icon

    Geremia

    20/01/2005 20:23:58

    Divertente, intelligente, impietoso. Gran bel romanzo.

  • User Icon

    sober

    04/01/2005 23:04:00

    di una noia quasi fisica , mi ha fatto rivalutare "occhi sulla graticola".

  • User Icon

    Francesco P.

    12/09/2004 20:06:49

    E' un libro per spiriti forti. Mi ha molto impressionato. Più che un romanzo mi sembra un diario, spietato. Non credo di aver mai letto niente di simile. Un libro che può fare molto male. Bisogna avere lo stomaco di affrontare lo scandalo dell'esistenza. E anche la sua bellezza. Ci sono quelle conversazioni con la bambina di quattro anni che non dimenticherò facilmente.

  • User Icon

    FranC

    27/08/2004 01:27:43

    Ma quale roth? Qui abbiamo platone e debord, ed uno degli scrittori italiani più talentuosi che finalmente trova la sua voce: ipnotica, suadente, dolce ed allegra. Qui c'è passione, e coraggiosa vergogna di essere vivi.

  • User Icon

    follini

    08/07/2004 23:27:41

    entusiasmante!

  • User Icon

    Luca

    22/03/2004 12:52:12

    Il libro l'ho divorato velocementee. Mi è piaciuto, difettucci compresi.

  • User Icon

    B. (lettore di Ancona)

    22/03/2004 11:15:23

    Scarpa, non dia retta a questi commenti lividi. A noi il suo libro è piaciuto, e tanto. Continui così! Ho regalato il suo "Kamikaze" a quattro amiche, e ho fatto centro. Mi vogliono più bene

  • User Icon

    Giuliana

    20/03/2004 13:24:34

    E' un romanzo totale come non se ne scrivono più. C'è la fantasia, la realtà, il sesso, il sentimento, la morte, l'insofferenza, l'intelligenza, la malinconia, l'io, il mondo e tutto il resto. Una storia d'amore che emerge a poco a poco, quasi senza parere, e anche una storia del riscatto o della condanna della nostra civiltà. Stupendo. Tiziano Scarpa ha superato i "realvisceralisti" di Bolano...

  • User Icon

    luca

    03/03/2004 16:27:16

    fortunatamente non ho speso i soldi per comprarlo...e alla fine la cazzata di Melissa P. essendo un'operazione di marketing è più valida di queste pagine inutili...se uno non ha niente da dire scopi pure, si faccia anche pagare, ma eviti di raccontarcelo!

  • User Icon

    Il santo

    01/03/2004 11:20:36

    Un libro fallito di uno scrittore di talento. Questo romanzo doveva essere e restare fino alla fine un'autoconfessione, senza diversivi puerili e inutili. Solo che per essere un'autoconfessione avrebbe dovuto dire la "verità", e invece il supermaschio protagonista non è credibile che a tratti - quando non parla di sesso. Tutta la storiella della cina o del giappone è una frescaccia che andava cassata.

  • User Icon

    Federica

    26/02/2004 10:04:31

    Il peggiore libro di Scarpa. La montagna del suo enciclopedismo ha partorito un topolino zoppo. Forse credeva di essere Philip Roth...

  • User Icon

    LALLI STELLA

    04/12/2003 18:55:52

    CHE LIBRO! GIURO, NON AVREI MAI PENSATO CHE DAL TITOLO FOSSE INTERESSANTE, KAMIKAZE D'OCCIDENTE, CREDEVO FOSSE LA SOLITA PATERNALE SUI KAMIKAZE, (QUELLI VERI). NON MI SONO MAI APPASSIONATA TANTO QUANTO PER TIZIANO E IL SUO LIBRO. SAPETE LA SUA E-MAIL?????

  • User Icon

    Il giusto

    16/11/2003 18:40:38

    quello che dice brigidino è vero, però Scarpa lo leggi per 300 pagine, gli altri li abbandoni molto prima... Occorre chiedersi percjhé caro brigidino... Questo libro non nasce e muore nella postmodernità. C'è dentro anche Philip Roth... Ragionamoci un po', non dico altro.

  • User Icon

    Tommaso Barista

    08/11/2003 17:08:02

    Ancora critiche a Scarpa? Va bene, allora mi unisco anch’io, perché no? Tiziano Scarpa è, né più né meno, uno stronzo. Come altro si potrebbe definire uno che qualsiasi cosa scrive (articolo, racconto, romanzo, poesia, saggio, rutto, invettiva, commento, recensione, gargarismo, addirittura scheda) ti fa sentire una nullità, ti annichilisce con la sua intelligenza vulcanica, ti annienta con la sua visione sempre sopra le righe, sempre personalissima? “Kamikaze d’occidente” è il romanzo in cui Scarpa ha trovato la “sua” voce. Finora non l’aveva ancora: ne aveva molte, forse troppe, spesso risultava disorientante, non si capiva dove fosse lui, rispetto a tanta pluralità (ciò non toglie che già prima lo reputassi assolutamente fondamentale per la Letteratura Italiana, quelle con la l e la i maiuscole). La voce di Scarpa è brillante, è un’autentica eruzione basaltica con tutte le conseguenze del caso (lapilli, lava, bombe, nubi di gas, polveri, rocce ignee, ecc.). “Kamikaze d’occidente” è un romanzo pulp, dolce, vergognoso, esaltante, divertente, erotico, sfacciato, scomodo. Cos’è che unisce tutte queste, e molte altre, cose? La Vita, certamente, e la Letteratura. Io ho trovato in questo libro parecchio Mondo, parecchia Verità, cosa che molti scrittori, intellettuali, critici e quant’altro sembrano aver abolito in favore di una chiacchiera perpetua (magari coltissima, per carità), di una ciancia ininterrotta. Eppure il Mondo, la Verità sono territori propri della scrittura e degli scrittori: senza questa presa di coscienza a priori io recepisco tutta la faccenda come una farsa, come una religione senza Dio (che infatti tutti danno per morto), come un mondo senza Io (che tutti daranno per morto?). In “Kamikaze d’occidente” si parla di politica, di società, di tecnologie, della Cina, di sport, del G8, di relazioni familiari vere e figurate, di rapporti sessuali e di corpi sudati, di infanzia e di maturità, di cinema, d

  • User Icon

    valentina

    13/10/2003 16:02:39

    Bellissimo! Spassoso, divertente, struggente. Il più bel libro di Tiziano Scarpa. C'è pure il disegno schematico del sesso di una donna (detto questo non avete più scuse: piantatela di leggere questa recensione e andate a comprarlo!!!) Bravo Tiziano.

  • User Icon

    brigidino

    12/10/2003 09:59:12

    una prova in più che lo scarpa narratore non è degno dello scarpa urlatore, polemista, iconoclasta (non userei la parola saggista, i saggisti sono persone serie...). questo libro qui, a breve distanza dalle improvvisazioni spacciate per racconti di "Cosa voglio da te", è poco più di un blog e molto meno di un romanzo. la vocazione, il sacrificio, persino la premeditazione di scrivere storie, scarpa proprio non ce l'ha... racconta di sè, scarpa, e lo fa strizzando l'occhio come al solito al datato postmodernismo da giovane cannibale sulle soglie ormai dei 40. Inserisce schede esplicative, frulla miti greci finti e spiegazioni su come funziona il t9 vere... ha un solo merito, essersi sopportato in questo disperante tentativo per più di 300 pagine.. ci prende per stanchezza.

Vedi tutte le 21 recensioni cliente
  • Tiziano Scarpa Cover

    Scrittore, poeta e drammaturgo, tra le sue pubblicazioni: Occhi sulla Graticola (Einaudi 1996 e 2005), Amore® (Einaudi 1998), Venezia è un pesce (Feltrinelli 2000), Cos'è questo fracasso? (Einaudi 2000), Nelle galassie oggi come oggi (con Raul Montanari e Aldo Nove, Einaudi 2001), Cosa voglio da te (Einaudi 2003), Kamikaze d'Occidente (Rizzoli 2003), Corpo (Einaudi 2004), Groppi d'amore nella scuraglia (Einaudi 2005), Batticuore fuorilegge (Fanucci 2006), Amami (con Massimo Giacon, Mondadori 2007), Comuni mortali (Effigie 2007), L'inseguitore (Feltrinelli 2008), Discorso di una guida turistica di fronte al tramonto (Amos 2008), Le cose fondamentali (Einaudi 2010 e 2012), La vita, non il mondo (Laterza 2010), Il brevetto del geco (Einaudi, 2016), Il cipiglio del gufo... Approfondisci
Note legali