Khovanshchina - CD Audio di Modest Petrovich Mussorgsky,Claudio Abbado,Orchestra dell'Opera di Stato di Vienna

Khovanshchina

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Claudio Abbado
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 13 novembre 1990
  • EAN: 0028942975828
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 66,77

€ 78,55
(-15%)

Punti Premium: 67

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 75,50 €)

Disco 1
1
Overture (Prelude)
2
Podojdu, podojdu... pod Ivangorod (Kuzka, 2nd Strelyets, 1st Strelyets, Scribe)
3
Ej!... Ey ty, strocilo! (Shaklovity, Scribe, Muscovites)
4
"Aj! Prjamaja pogibel',..." - "A my zivem nyne v pochoronkach" - "Da cto ty strascaes'?"
5
"Cto b eto na Moskve takoe prikljucilos'?" - "Zil da byl pod'jacij sem'desjat godov" - "Stojte, stojte, okajannye!" - "Och ty, rodnaja matuska Rus'" - "Aj da! Veselo!"
6
"Ljudi pravoslavnye, ljudi rossijskie" - "Deti, deti moi!" - "Slava lebedju, slava belomu"
7
"Pustite, pustite!" - "Otdajsja mne!.. Ne pytaj menja!"
8
Tak, tak, knjaze! (Marfa, Emma, Andrei Khovansky, People, Streltsy)
9
"Slava lebedju" - "Cto takoe?.."
10
"Marfa, svedi-ko ljuterku domoj" - "Strel'cy!.. Zivo! V Kreml'!" - "Boze vsesil'nyj"
Disco 2
1
"Svet moj, bratec Vasen'ka" - "Kto tam?"
2
"Postav'!" - "Vot v cem resen'e sud'by moej"
3
"A my bez dokladu, knjaz', vot kak!" - "Ne tebe sudit' moi postupki!"
4
Pobedichom, pobedichom, posramichom (Old Believers, Ivan Khovansky, Dosifei, Golitsyn)
5
Knjaze, knjaze! (Marfa, Golitsyn, Ivan Khovansky, Dosifei, Varsonofiev)
6
Knjaz'ja! (Shaklovity, Ivan Khovansky, Dosifei)
7
"Posramichom, prerekochom"
8
"Ischodila mladesen'ka" - "Grech! Tjazkij, neiskupimyj grech" - "Esli b ty togda ponjat' mogla" - "Ty... ty iskusila menja"
9
"Pocto mjatesisja?" - "Beliala i besov ugodnica" - "Strasnaja pytka ljubov' moja"
10
Spit streleckoe gnezdo (Shaklovity)
11
"Podnimajsja, molodcy!" - "Vali valom!"
12
"Ach, okajannye propojcy" - "Oj, da achti z"
13
Och, mne nevmogotu, och, vot (Kuzka, Streltsy Women, Streltsy)
14
"Beda, beda... ach, zlejsaja!.." - "... mernyj dal'nij topot" - "Strel'cy! Sprosim batju"
15
Zdorovo, detki (Ivan Khovansky, Streltsy Women, Streltsy)
Disco 3
1
"Vozle recki na luzocke" - "Ty zacem?"
2
Dances of the Persian Slave Girls
3
"Ty zacem?" - "Plyvet, plyvet lebeduska"
4
Gljan'-ko! Vezut, vezut kak est'! (Muscovites)
5
"Sversilosja resenie sud'by" - "Cto z, proznala ty, golubka"
6
"A, ty zdes', zlodejka!" - "Vidno, ty ne cujal, knjaze" - "Ja ne verju tebe"
7
"Gospodi, boze moj!" - "Preobrazhensky March" - "Strel'cy! Cari i gosudari Ivan i Petr"
8
""Zdes', na etom meste svjate" - "Oblekajtesja v rizy svetlye" - "Vrag celovekov"
9
"Gde ty, moja voljuska?" - "Ja ne ostavlju tebja" - "Truba predvecnogo!" - "Gospodi slavy"
10
"Gospod' spaset mja" - "I Gospod' moj, spaset mja " - Closing applause
  • Modest Petrovich Mussorgsky Cover

    Compositore russo. Gli anni di formazione. Trascorse i primi anni tra i contadini di suo padre, che era un proprietario terriero, e sin dall'infanzia fu molto sensibile ai racconti leggendari e ai canti popolari. Aiutato da una vecchia signora tedesca, che gli impartì le prime lezioni di musica, a nove anni suonava già, in una festa familiare, alcuni Notturni di John Field. Tuttavia il padre aveva deciso di destinarlo alla carriera militare: a tredici anni M. entrò così nella scuola dei cadetti di Pietroburgo; ma poté continuare ugualmente gli studi musicali, prendendo lezioni di pianoforte da A. Herke. Nel 1852 compose una Polka per i camerati della Scuola degli alfieri della guardia, presso la quale era passato; gli studi con Herke proseguirono parallelamente a quelli di tedesco, di latino,... Approfondisci
  • Claudio Abbado Cover

    Nasce a Milano nel 1933 (figlio di Michelangelo, violinista e musicologo, e fratello di Marcello, pianista e compositore), dove studia composizione, pianoforte e direzione d’orchestra al Conservatorio G. Verdi, con E. Calace, G. C. Paribeni, A. Votto e B. Bettinelli, diplomandosi nel 1957 in direzione d'orchestra all'Accademia musicale di Vienna, dove è allievo di H. Swarowski. Inizia l'attività direttoriale nel 1958 vincendo a Tanglewood (SUA) il premio Kusevickij e nel 1963 il premio Mitropoulos alla Filarmonica di New York.Debutta al Teatro alla Scala nel 1960 e ne sarà direttore musicale dal 1968 al 1986. Ha diretto il Berliner Philharmoniker. Ha fondato nel 1986, per valorizzare i giovani musicisti, la Mahler Jugendorchestra, l’European Community Youth... Approfondisci
Note legali