Kiss & Tell

Artisti: Selena Gomez, Scene
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Hollywood Records
Data di pubblicazione: 26 marzo 2010
  • EAN: 0050087161415
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 5,99

€ 10,20

Risparmi € 4,21 (41%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Disco 1
  • 1 Kiss & Tell
  • 2 I Won't Apologize
  • 3 Falling Down
  • 4 I Promise You
  • 5 Crush
  • 6 Naturally
  • 7 The Way I Loved You
  • 8 More
  • 9 As A Blonde
  • 10 I Don't Miss You At All
  • 11 Stop & Erase
  • 12 I Got U
  • 13 Tell Me Something I Don't Know
  • 14 Naturally

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    NJJ

    05/09/2012 20:46:44

    Prima di leggere la recensione e soprattutto comprare il disco, è importante sapere che, l'unico motivo per cui la Gomez è nel panorama musicale, è perché le è stato proposto dal suo manager. Ciò che la spinge a cantare è, sue parole, il fatto che si diverta e il poter connettere meglio coi suoi fans. Questa giovane ragazza è infatti prima di tutto (e avrei sperato anche unicamente) un'attrice. Già il semplice fatto che "Selena Gomez" sia l'unica cosa che si nota nella copertina e che i "The Scene" (OTTIMA band) siano rilegati in un angolo dimostra la trovata quasi completamente commerciale della Gomez in versione cantante. Nonostante questo, però, l'album risulta essere carino. Non mi spingerei oltre, ma, a differenza di altre artiste Disney decisamente più talentuose musicalmente (come Vanessa Hudgens), la Gomez è riuscita a "creare" un album buono, cosa che invece non è, a mio parere, Identified della sopracitata Hudgens. Falling Down e Naturally sono due ottime scelte come singoli, e tutto l'album è divertente da ascoltare. Nulla di più. Kiss & Tell ha il giusto ritmo per iniziare l'album, I Won't Apologize (unica canzone che sia sia degnata di scrivere) è leggera e piacevole. Canzoni come Crush o Stop & Erase ti entrano in testa fin dal primo ascolto (in senso positivo) e altre, come I Promise You o The Way I Loved You, ti fanno addirittura venire voglia di riascoltarle. Uniche pecche la cover di As A Blonde (mal riuscita) e Tell Me Something I Don't Know, di cui apprezzo molto di più la prima versione, datata 2008. Se vi aspettate qualcosa di spettacolare e diverso, non fa per voi. Se volete trovare un giovane talento nemmeno. Nonostante tutto, per essere un album Disney, fatto da una cantante con scarso (per non dire inesistente) talento, risulta essere oltre le aspettative. La voce è chiaramente modificata (senza dare fastidio) e il tutto eccessivamente commerciale, ma, ehi, è il sogno della Gomez, e una buona oretta di divertimento per me. Non mi lamento.

Scrivi una recensione