Kisses on the Bottom

Artisti: Paul McCartney
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Concord
Data di pubblicazione: 31 gennaio 2012
  • EAN: 0888072333697
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 19,90

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Sir Paul McCartney si dà al crooning in un album straordinario: classici standard e due composizioni dell’ex-beatle (My Valentine e Only Our Hearts), il tutto in una sontuosa cornice. Prodotto dal grande Tommy LiPuma, ci sono l’ensemble di Diana Krall (che siede al piano) e una rosa di grandi musicisti con la London Symphony Orchestra diretta da Johnny Mandel e da Alan Broadbent. Ospiti Eric Clapton (alle chitarre) e Stevie Wonder (all’armonica).

Disco 1
  • 1 I'm Gonna Sit Right Down And Write Myself A Letter
  • 2 Home (When Shadows Fall)
  • 3 It's Only A Paper Moon
  • 4 More I Cannot Wish You
  • 5 The Glory Of Love
  • 6 We Three (My Echo, My Shadow And Me)
  • 7 Ac-Cent-Tchu-Ate The Positive
  • 8 My Valentine
  • 9 Always
  • 10 My Very Good Friend The Milkman
  • 11 Bye Bye Blackbird
  • 12 Get Yourself Another Fool
  • 13 The Inch Worm
  • 14 Only Our Hearts

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    scarlet nabi

    13/02/2012 15:42:12

    Da quando Michael Bublé è comparso sulle scene, il mondo ha riscoperto il fascino di un certo swing vecchio stile, con le luci soffuse dei club, microfoni grossi come cipolle e grammofoni a tromba. In Kisses on the Bottom, McCartney ritrova le radici raffinate dei Beatles e degli Wings. Quattordici canzoni più le due bonus track dell'edizione deluxe (Baby's Request, pubblicata per la prima volta nell'album Back to the Egg, e My One and Only Love), un viaggio personale di Sir Paul nel patrimonio musicale occidentale. È un universo che m'incuriosisce ma di cui - lo ammetto - so poco, se non contiamo Bye Bye Blackbird, tema del bellissimo film Nemico Pubblico con Johnny Depp; Always che era stata interpretata anche da un ispirato Billy Corgan; e It's Only a Paper Moon, originariamente registrata da Ella Fitzgerard e Nat King Cole e sottofondo ideale dell'ultimo romanzo di Haruki Murakami ? I detrattori potranno sentire nelle tracce di questo disco un vago sapore natalizio (magari nel coro di bambini in The Inch Worm, che richiama una novella di Andersen), ma questo non toglie nulla alle atmosfere morbide create da un suono colto e sussurrato.

Scrivi una recensione