-25%
Il labirinto degli spiriti - Carlos Ruiz Zafón - copertina

Il labirinto degli spiriti

Carlos Ruiz Zafón

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Bruno Arpaia
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 ottobre 2017
Pagine: 819 p., Brossura
  • EAN: 9788804682325
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 95 persone

€ 12,38

€ 16,50
(-25%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il labirinto degli spiriti

Carlos Ruiz Zafón

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il labirinto degli spiriti

Carlos Ruiz Zafón

€ 16,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il labirinto degli spiriti

Carlos Ruiz Zafón

€ 16,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 16,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Barcellona, fine anni '50. Daniel Sempere non è più il ragazzino che abbiamo conosciuto tra i cunicoli del Cimitero dei Libri Dimenticati, alla scoperta del volume che gli avrebbe cambiato la vita. Il mistero della morte di sua madre Isabella ha aperto una voragine nella sua anima, un abisso dal quale la moglie Bea e il fedele amico Fermín stanno cercando di salvarlo. Proprio quando Daniel crede di essere arrivato a un passo dalla soluzione dell'enigma, un complotto ancora più oscuro e misterioso di quello che avrebbe potuto immaginare si estende fino a lui dalle viscere del Regime. E in quel momento che fa la sua comparsa Alicia Gris, un'anima emersa dalle ombre della guerra, per condurre Daniel al cuore delle tenebre e aiutarlo a svelare la storia segreta della sua famiglia, anche se il prezzo da pagare sarà altissimo. Dodici anni dopo "L'ombra del vento", Carlos Ruiz Zafón torna con un'opera monumentale per portare a compimento la serie del Cimitero dei Libri Dimenticati. "Il labirinto degli Spiriti" è un romanzo fatto di passioni, intrighi e avventure. Attraverso queste pagine ci troveremo di nuovo a camminare per stradine lugubri avvolte nel mistero, tra la Barcellona reale e il suo rovescio, un riflesso maledetto della città. E arriveremo finalmente a scoprire il gran finale della saga, che qui raggiunge l'apice della sua intensità e al tempo stesso celebra, maestosamente, il mondo dei libri, l'arte di, raccontare storie e il legame magico che si stabilisce tra la letteratura e la vita.
4,38
di 5
Totale 63
5
42
4
11
3
4
2
4
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marco

    01/07/2019 08:00:47

    Non si poteva non leggere il libro di chiusura della saga zafoniana... Scrittura come sempre scorrevolissima, emozioni a go go per uno dei più bei libri dell'autore spagnolo.

  • User Icon

    Elisa T.

    23/06/2019 21:16:07

    Anche questo romanzo non ha deluso le mie aspettative, ma anzi ha chiuso il cerchio dei due romanzi precedenti. Carlos Ruiz Zafon è stato un autentico genio nella costruzione di questa spirale di mistero, di giochi ed ombre che si intrecciano su una Barcellona che diventa la tua città. Consigliatissimo

  • User Icon

    Antonio

    09/05/2019 13:11:32

    Quattro libri, quattro protagonisti. Stavolta è il turno di Alicia Gris, new entry nel panorama romanzesco del cimitero dei libri dimenticati, ma non nella vita degli altri personaggi. Contrariamente a quanto dice Zafon, io i quattro tomi li leggerei proprio nell'ordine in cui sono stati pubblicati. Se si iniziasse da questo, si perderebbe tutto il gusto del resto. Finale a sorpresa, ma nemmeno troppo, dato che molto è intuibile dalle pagine lette nei libri precedenti. Interessante tutta l'indagine, che affonda le proprie mani nel torbido, mescolando la storia fittizia con quella reale della Spagna franchista. Tutto magistralmente scoperchiato dalle indagini della nuova protagonista. Alicia affascina il lettore e lo trasporta nei propri pensieri, coinvolgendolo con quel suo fascino da vedova nera, ma con in fondo un cuore ancora palpitante. Purtroppo proprio di lei alla fine viene rivelato poco. È una dei pochi personaggi che quasi svanisce nel nulla. ce ne sono altri che vengono dimenticati, ma si tratta quasi sempre di personaggi minori (p.e. Pablo Cascos Buendia). Ma forse è proprio per mantenerle quel fascino avvolto da mistero che lo scrittore ha deciso di non sbottonarsi troppo su di lei. Un bel romanzo, che trascina, coinvolge e tiene col fiato sospeso fino a che non vengono svelate tutte le carte, permettendo al lettore di ricomporre le tessere di un assurdo mosaico.

  • User Icon

    Maria Cristina

    07/04/2019 08:42:32

    L'ultimo del Cimitero dei libri dimenticati. Tantissime cose inaspettate, suspense, lacrime..

  • User Icon

    Vittoria

    11/03/2019 19:56:13

    “Il labirinto degli spiriti” è l’ultimo romanzo legato ai racconti del Cimitero dei Libri Dimenticati. Arrivato un po’ a sorpresa come capitolo finale nel 2016 e scritto ovviamente da Louis Zafòn. Ritroviamo in questo romanzo molti dei personaggi dei primi 3 libri. Ci troviamo a Barcellona negli anni ’50. Ormai Daniel Sempere è sposato con Bea ma non riesce ancora a cancellare il ricordo della morte di sua madre Isabel e nonostante gli sforzi dell’amico Fermìn per lasciarsi alle spalle questo suo dramma, lui non riesce a dimenticare e a porsi domande. Proprio nel momento in cui sembra giunto finalmente ad una conclusione, un nuovo personaggio, Alicia Gris, lo aiuterà a capire la verità. Ma prima Daniel dovrà affrontare complotti misteriosi orditi dal Regime spagnolo. E finalmente si avrà una vera e propria conclusione del ciclo. Il romanzo è stupendo come gli altri tre che lo hanno preceduto. I cambi di luce sui palazzi di Barcellona scandiscono lo scorrere di questa storia appassionante ed emozionante. Atmosfere lugubri e misteriose ci accompagnano alla risoluzione di tutti gli eventi. Leggetelo, ve lo consiglio, ma prima leggete anche gli altri sennò non vale. Buon divertimento!

  • User Icon

    Valeria

    11/03/2019 08:35:18

    Colpi di scena come parola chiave di questo romanzo. Ha confermato a pieno le mie aspettative, la penna di Zafón non sbaglia mai. Consigliato!

  • User Icon

    samira

    07/03/2019 14:34:39

    Libro dalla trama avvincente, con i suoi misteri ti fa innamorare di Barcellona e delle sue persone! Personaggi dal carattere particolare e ritratti molto verosimilmente.

  • User Icon

    ely81

    07/03/2019 12:59:09

    Un finale degno di una storia meravigliosa

  • User Icon

    Enza

    07/02/2019 07:17:54

    Semplicemente stupendo!

  • User Icon

    Lilly

    13/01/2019 19:58:29

    Non riesco a fare una recensione onestissima, sono innamorata di Zafón, del suo modo di scrivere, del modo in cui descrive i personaggi i luoghi. La poesia che ci mette. Da leggere e rileggere. Non mi delude mai

  • User Icon

    Bernadette

    06/12/2018 23:55:14

    Questo libro mi ha strappato l'anima da dentro. O forse l'anima mi resta, ma con qualcosa in più. Molto di più. Il rating massimo che mi è concesso di aggiudicare è "eccellente", corrispondente a 5 stelline. Questa epica conclusione di una saga che mi era amica, migliore amica, ormai da i miei undici anni, equivale a tutte le stelle possibili ed esistenti nel mondo. Non dirò altro che non sia già stato detto, qualcuno mi avrà certamente preceduto nella celebrazione di questo capolavoro letterale. Ma una o due cose me le devo riconfermare. Confermo a me stessa di essere incappata nel più bel personaggio femminile che abbia mai conosciuto in un libro, Alicia Gris, la bella, splendida, coraggiosa e impeccabile e astuta scioglitrice di tutti i nodi più stretti della storia. Confermo l'ennesima folgorazione al cospetto di questo stile così perfetto ed eccelso, che davvero non so come possa essere così "immacolato", sacro, prezioso, quanto l'ingegno del suo possessore, il mirabile signor Zafón. E soprattutto confermo a me stessa quello che avevo già capito: mai lasciarsi scappare gli affetti, quali che essi siano. Piuttosto rischiamo più dosi di nostalgia futura, ma concediamoci il lusso di perdere solo involontariamente anziché abbandonarlo per il cammino, l'amore che abbiamo. Non lo maltrattiamo: ricordiamolo, custodiamolo, così che altri amori un giorno ci ricordino con loro!

  • User Icon

    Rob

    06/12/2018 10:37:44

    Semplicemente fantastico! 800pagg da leggere tutte d'un fiato!

  • User Icon

    Loris

    20/11/2018 13:07:40

    Superata la premessa ingannevole (solo i primi due tomi della tetralogia hanno piena autonomia narrativa), esaurito il prologo vagamente meta-letterario, si torna felicemente nell’universo di Zafon attraverso un nuovo personaggio, Alicia Gris, che cattura immediatamente l’attenzione e domina la scena, lasciando a lungo in ombra i vecchi protagonisti. Attraverso lei il lettore si immerge in una Barcellona gotica e maledetta, piena di segreti sepolti in biblioteche, archivi e vecchi diari. Il tono del racconto si fa cupo e violento, con una dose di morte e violenza propria di quella letteratura di genere che Zafon ha sempre omaggiato e rievocato. Questa volta però è esplicita anche l’ambizione di affrontare la Storia, di affondare lo sguardo negli anni bui della dittatura franchista, negli affari sporchi di una classe dirigente votata all’opportunismo e di un Paese mai realmente pacificato, ma piuttosto anestetizzato da un oblio forzato. Il romanzo in molte sezioni funziona come un eccellente ‘turn page’, appassiona il lettore alla sorte dei personaggi, anche quando lo sviluppo si fa intuibile e la scrittura cede all’enfasi. Convince meno la cornice esterna, la storia ‘editoriale’ della tetralogia che si dilunga ad omaggiare editor e traduttori e cerca un po’ forzatamente di riannodare tutti i fili. In quest’ottica, ‘Il gioco dell’angelo’ viene in qualche modo ‘razionalizzato’, ma rischia cosi’ di perdere il fascino ambiguo che lo caratterizzava.

  • User Icon

    Valentina Antonia Di Maggio

    21/09/2018 15:31:53

    È magnifico

  • User Icon

    Valentina Antonia Di Maggio

    21/09/2018 15:31:17

    È uno dei romanzi più avventurosi di sempre

  • User Icon

    Luca

    20/09/2018 18:45:57

    coinvolgente fino alla fine. Pieno di colpi di scena. Tipico della narrativa di Zafòn. Dalla prima parola all'ultima ritroviamo tutti i personaggi citati nei libri precedenti.

  • User Icon

    Luca S

    20/09/2018 12:32:53

    Zafòn si conferma nuovamente il mio scrittore preferito. Romanzo avvincente che coinvolge e commuove allo stesso tempo. Non smetterei mai di leggere le vicende di questi personaggi. Vivamente consigliato se si ha letto i capitoli precedenti.

  • User Icon

    carolina

    19/09/2018 10:30:53

    Quella descritta in queste pagine è una Spagna vittima dei regimi totalitari, una Spagna dove la giustizia seguiva i suoi fini, dove i principi del giusto processo e dell’oltre ogni ragionevole dubbio, non erano ancora stati sanciti; un territorio dove la polizia poteva avvalersi della tortura pur di ottenere la confessione necessaria a chiudere il caso in oggetto d’esame. Al dato storico si sommano i luoghi e le persone, entrambi magistralmente descritti, entrambi tridimensionali, e una trama che non scontenta spingendo anzi ad andare avanti, col fiato sospeso per il desiderio di risolvere l’enigma, il mistero. L’opera, è caratterizzata da un intreccio narrativo solido, magnetico, dai giusti tempi. Zafon è un maestro nel fornire indizi e rimescolare le carte così da creare quella giusta dose di suspense nel lettore che, rapito da quel che è il rebus non può che andare avanti. A questo si sommano altresì i protagonisti di questa storia, eroi “vecchi e nuovi” che arrivano, si fanno amare, si fanno odiare e salti temporali necessari per conoscere appieno delle vicende e risolvere le stesse. E se quello che vi spaventa è la mole, vi dico di non farvi intimorire. Seppur lo scritto sia composto da 815 pagine, esso scorre e si fa divorare con la velocità e facilità di un libro di 300/400 facciate, tanto che giunti alla sua conclusione la sensazione provata non è quella di pesantezza, di aver scalato una montagna, di aver concluso un’impresa titanica, bensì quella di vuoto; quel vuoto che è sinonimo di abbandono, quel vuoto che solo i libri veramente belli sono capaci di lasciare. In conclusione, Zafon non delude, ma conquista e affascina.

  • User Icon

    Megghy

    18/09/2018 19:49:20

    Ultimo capitolo della saga del cimitero dei libri dimenticati, li ho adorati tutti e questo non è stato da meno. La storia continua con un Daniel adulto e tormentato dalla sete di vendetta e dalla smania di scoprire la verità sulla morte di sua madre, per mano di Mauricio Vall. Entra in scena un nuovo personaggio, Alicia Gris, investigatrice dei servizi segreti e vecchia conoscenza di Fermin, che indaga proprio su Valls, scomparso in circostanze misteriose. Indagando vengono a galla le storie di David Martín e Víctor Mataix, autori maledetti , e altri intrighi oscuri, dove tutto è il contrario di ciò che sembra. Come tutti i libri di Zafon, questo mi ha tenuto col fiato sospeso, fino all’ultimo, è riuscito a riunire tutti i personaggi di tutti i precedenti capitoli, mi è piaciuto davvero tanto, senza parole.

  • User Icon

    BELLI REGINA

    05/09/2018 11:03:52

    Un labirinto scontato.Il solito convincente,ovvio Zafon.Lo rileggerei,anche se non mi ha entusiasmato particolarmente.Regina

Vedi tutte le 63 recensioni cliente
  • Carlos Ruiz Zafón Cover

    Completati gli studi in un collegio di gesuiti a Barcellona, inizia a lavorare nella pubblicità, diventando direttore creativo di una importante agenzia. Inizia la sua carriera letteraria nel 1993 con Il principe delle nebbie, prima parte della trilogia della nebbia. Nel 2001 esce il primo romanzo per adulti, L'ombra del vento, che si trasforma subito in un fenomeno letterario internazionale con otto milioni di copie vendute nel mondo. Nel 2008 con Il gioco dell'angelo il successo viene confermato. Il 2009 è l'anno di Marina, seguito da Il Palazzo della Mezzanotte (2010), Le luci di settembre (2011), Il principe della nebbia (2011). Le sue opere sono state tradotte in più di quaranta lingue e hanno ottenuto prestigiosi premi e riconoscimenti internazionali.... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali