Il ladro del silenzio

Rawi Hage

Traduttore: S. Lauzi
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 24 febbraio 2011
Pagine: 255 p., Rilegato
  • EAN: 9788811683698
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Montreal. L'inverno stringe in una morsa tutta la città. Tra cumuli di neve e strade ghiacciate, un giovane ladro si aggira senza pace. Insinuarsi nelle calde case piene di luce, forzare le serrature, strisciare nei vicoli bui prima che sia troppo tardi, vivere di espedienti. Questa è la sua vita adesso. Ma c'è stato un tempo in cui la sua pelle era riscaldata dal tepore delle notti libanesi e nelle sue orecchie risuonava la risata innocente e cristallina della sua amatissima sorella. Un tempo di gioia, ma anche di guerriglia e violenza. Una violenza che ha completamente stravolto la sua esistenza, che l'ha macchiato di una colpa che non riesce a cancellare. Una colpa inconfessabile, che l'ha costretto a fuggire da quei vicoli polverosi e dal sole mediorientale per rifugiarsi in Canada, prigioniero della sua fredda disperazione. Ma una speranza c'è ancora. E ha gli occhi vellutati e i capelli lunghi e neri di Shahran, una splendida ballerina iraniana. Fin dalla prima volta in cui l'ha vista volteggiare in una sfrenata e coloratissima danza gitana, il ragazzo ha capito di volerla amare e proteggere per sempre. Solo lui può liberarla del peso terribile e oscuro che la donna porta nel cuore e che le impedisce di dimenticare quella cella angusta e sporca di Teheran. E l'aguzzino che lì dentro l'aspettava ogni giorno. Il riscatto è possibile. Insieme, forse, possono sopravvivere al loro passato...

€ 9,30

€ 18,60

Risparmi € 9,30 (50%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: