La lanterna del filosofo

Guido Ceronetti

Editore: Adelphi
Edizione: 2
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 23 marzo 2005
Pagine: 182 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788845919602
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"È più facile accettare il crimine sporadico che l'ottusità permanente" ha scritto una volta Guido Ceronetti. Ed è proprio per combattere contro questa ottusità con le armi del pensiero che l'autore si interroga ancora una volta sulla Scrittura, sulla irrimediabile mostruosità delle automobili, ripercorre la pagine vertiginose di Schopenhauer, affronta la filosofia di Spinoza da un punto di vista eterodosso, si lancia in un excursus erudito e paradossale sulla "pestis venerea" da Giobbe a Gaugin, per definire il tango la "più primitiva e la più raffinata di tutte le danze".

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    massimo

    25/10/2006 17:19:32

    "..non c'è nessuna certezza se una cosa sia buona o cattiva,il Male è soltanto quel che può impedirci di comprendere..." afferma Ceronetti riferendoci di Spinoza. Come dunque non associare al Bene questo "filosofo non del tutto professionale" per ogni libro di cui ci beneficia.

  • User Icon

    foglio spinozi@no

    28/04/2005 14:36:29

    I tre saggi su Spinoza contenuti nel libro manifestano un criticismo serio che ogni studioso dovrebbe fare nell'ambito filosofico anche, doverosamente, bisogna dire che le opinioni spinoziane di Ceronetti si fondano probabilmente sul senso mancato che egli vedeva circa la presenza dell'"umano" nelle opere del filosofo olandese. Recenti acquisizioni di studio hanno invece dimostrato alcune obiezioni a tale punto di vista. Tuttavia il libro è scritto con una notevole perfezione stilistica e delle intuizioni originalissime.

  • User Icon

    Rodolfo

    11/04/2005 17:29:13

    Coltissimo, raffinato, profondo, paradossale... Ogni volta che apro un libro di Ceronetti mi scopro a benedire la misteriosa grazia che lo ha deposto su questa terra.

Scrivi una recensione