Il lavoro e i suoi luoghi

Antonella Bocchino

Editore: Vita e Pensiero
Collana: Ricerche/Diritto
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 24 gennaio 2019
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 222 p., Brossura
  • EAN: 9788834337523
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
La dimensione del luogo di lavoro ha sempre rappresentato uno snodo di lettura delle relazioni professionali che riflette interrogativi fondamentali sull'agire umano. Oggetto di attenzione fin dalle origini del Diritto del lavoro, oggi la questione "logistica" risente particolarmente del dinamismo dei mercati e dei metodi di produzione, per la velocità delle innovazioni tecnologiche e degli interventi del legislatore sulle tipologie contrattuali. I mutamenti di scenario non solo interessano stili di vita e di comportamento, e quindi la condizione personale dei lavoratori, ma anche toccano nel profondo la relazione essenziale tra diritto e tecnica, sollecitando quel sistema di pensiero sul lavoro che sta alla base della riflessione giuridica. Il volume propone un'analisi a più voci sul tema dei luoghi del lavoro da una prospettiva a tre dimensioni: la città, il mercato e la distanza. L'obiettivo è offrire un'indagine sulle questioni più urgenti della condizione lavorativa nel contemporaneo rispetto all'efficacia di recenti soluzioni normative volte a migliorare l'equilibrio, mai definitivo, tra le esigenze delle imprese e il rispetto della dignità delle persone che lavorano o che cercano un'occupazione.

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: